Militello in Val di Catania partecipa alla 6° Giornata dei Giochi della Gentilezza con l’albero e l’alfabeto della Gentilezza

Il Comune di Militello in Val di Catania ha partecipato alla Sesta Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, organizzando l’ evento “La gentilezza è…” che ha rappresentato un piacevole momento di condivisione, di socializzazione e di confronto fra nonni e bambini.

Il Sindaco e l’ Assessore alle Politiche Sociali hanno dato avvio all’iniziativa con interventi incentrati sull’importante ruolo ricoperto dai nonni all’interno del contesto familiare e sul valore della gentilezza.

Successivamente, i volontari del Servizio Civile e di Garanzia Giovani hanno coinvolto i presenti in attività ludiche da loro organizzate: l’Albero della Gentilezza e l’Alfabeto della Gentilezza.

Durante la prima attività ricreativa, nonni e bambini hanno scritto pensieri gentili su foglie di cartoncino, successivamente attaccate in un albero realizzato su un supporto ligneo. Il secondo gioco consisteva, invece, nell’estrarre una lettera da una scatola e nell’associare alla lettera una parola gentile: i bambini hanno costruito, così, il loro “alfabeto della gentilezza” nel quale hanno inserito parole piene di significato, come uguaglianza e solidarietà.

Preziose le presenze di un signore che, con spirito di altruismo, ha realizzato palloncini di diverse forme per i piccoli, del Garante dei Diritti per l’Infanzia e per l’Adolescenza e dell’Ufficio dei Servizi Sociali che hanno fornito un aiuto logistico indispensabile ai fini della buona riuscita dei diversi momenti.

I partecipanti hanno aderito alle varie attività con entusiasmo, manifestando un sincero apprezzamento verso questa iniziativa.