Costruiamo Gentilezza

A Senigallia AN le classi quinte della primaria di 11 plessi scolastici stanno creando “il manifesto della cybergentilezza”

La Cybergentilezza è una pratica gentile generata dall’ins. e ambasciatore di Costruiamo Gentilezza Giuseppe Guttà, che cerca di dare una risposta al Cyberbullismo e propone degli strumenti per reagire gentilmente, valorizzando un atteggiamento profondo che comprende ascolto, rispetto, comprensione e fiducia verso l’altro, prestando molta attenzione alla sicurezza ed utilizzando in modo sano ed equilibrato la comunicazione digitale con gli altri. Promuovere il “digitale gentile” ed i nuovi contesti aiuta i cybernauti ad utilizzare al meglio la tecnologia in ogni ambito della vita e li aiuta ad essere cittadini più sensibili al bene comune. La Cybergentilezza è una proposta di approccio educativo per l’uso consapevole dell’informazione e della comunicazione digitale (ICT) affinché anche a livello digitale si inizi ad utilizzare un linguaggio gentile e rispettoso tra utenti.

Il Comune e le Scuole di Senigallia, attraverso un progetto poft, sono stati i primi a dare fiducia all’idea della Cybergentilezza; infatti nel corso dell’anno 2023-2024 le classi quinte delle scuole primarie, con il supporto dell’informagiovani locale e il coordinamento dei volontari dell’Associazione Cor et Amor, hanno dapprima approfondito l’argomento e successivamente hanno lavorato per redigere il manifesto della Cybergentilezza, composto da 12 regole una per ciascuno degli 11 plessi coinvolti. Per conoscere meglio l’argomento trattato è stata dedicata una puntata speciale del programma Spazio Costruiamo Gentilezza.

Coerentemente con il progetto nazionale Costruiamo Gentilezza, per comunicare la buona pratica il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Senigallia ha scelto il logo tangram con cui individuare la gentilezza, ovvero la barca, ispirandosi alla similitudine del navigare (in rete e in mare).

Il prossimo 3 Maggio, presso il teatro di Senigallia, durante un evento pubblico, a cui parteciperanno tutte le classi 5 coinvolte, sarà presentato pubblicamente il “manifesto della cybergentilezza” con le indicazioni proposte dai bambini su come comportarsi gentilmente nel web, in particolar modo sui social. Successivamente, durante la stessa giornata, si svolgerà un laboratorio di gentilezza applicata  rivolto alle famiglie dei bambini coinvolti in cui i genitori creeranno pratiche gentili per favorire la diffusione del manifesto della cybergentilezza generato dai propri figli. Mentre il 9 Maggio andrà in onda una puntata radiofonica di Spazio Costruiamo Gentilezza per parlare delle regole della cybergentilezza.

Coordinamento Costruiamo Gentilezza