Costruiamo Gentilezza

Novara si prepara a diventare Capitale di Costruiamo Gentilezza 2023 durante un incontro pubblico all’Arengo

Si é svolto presso l’Arengo del Broletto il primo incontro pubblico, a cui hanno partecipato una cinquantina di novaresi, per generare  insieme pratiche gentili a costo 0 per il bene comune, che saranno i contenuti di Novara Capitale Nazionale di Costruiamo Gentilezza 2023. A introdurre l’iniziativa l’Assessore alla Gentilezza Giulia Negri, che ha ribadito ai presenti:”la gentilezza che stiamo proponendo é pratica, del fare. Una gentilezza autentica, che va oltre le belle parole, che sono comunque importanti. L’obiettivo che ci siamo posti é di tornare a vedere tanti sorrisi sui volti dei bambini e dei ragazzi dopo il periodo di restrizioni sociali dovuto alla pandemia e per farlo intendiamo coinvolgere tutta la città a partecipare”. A seguire l’intervento di Luca Nardi, coordinatore del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza, che ha spiegato cosa sono le pratiche gentili, come si generano e il motivo economico e sociale di aver voluto caratterizzarle con il costo 0 (o quasi). “La ragione – ha precisato Luca Nardi – é che con l’Associazione Cor et Amor (che coordina l’attuazione di Costruiamo Gentilezza) ci siamo resi conto che le comunità locali, sportive, scolastiche, lavorative…dispongono di sempre minori risorse economiche da investire in welfare. Quindi per non lasciare nessuno escluso abbiamo pensato di sviluppare uno strumento semplice che consenta ai cittadini di generare soluzioni ai bisogni riguardanti il benessere della comunità anche senza avere risorse economiche a disposizione. Questo strumento lo stiamo mettendo a disposizione dei cittadini gratuitamente”.  Ciò é possibile, a dimostrarlo sono stati i risultati ottenuti dai partecipanti, che divisi in gruppi, in poco più di mezz’ora hanno ideato una ventina di pratiche gentili volte a lasciare un bel ricordo di Novara sia ai cittadini che la vivono che a coloro che la visitano. Tali pratiche, più quelle che saranno sviluppate nel secondo incontro con la comunità previsto per Sabato 29 Ottobre dalle 10 alle 11.45  presso palazzetto dello sport di viale Verdi, saranno poi presentate il 4 Dicembre durante l’ufficializzazione di Novara Capitale di Costruiamo Gentilezza per poi essere costruite durante il prossimo anno. Roberto, Paola, Rosi, Marialba, Francesca e Betta, che hanno preso parte al momento creativo, si sono quindi immaginati come sarà Novara a seguito delle pratiche gentili proposte e attuate dagli stessi cittadini:”Curata, colorata, sensibile e responsabile agli spazi comuni”.

Il coordinamento del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza