Il Comune di Sant’Antonio Abate coinvolge le società sportive con la panchina viola

Le parole gentili, i gesti gentili sono l’eco dell’anima. Un sorriso, un fiore ed uno sguardo. Tutto parte dalle cose semplici, da quelle che puoi far o pensare seduto su una panchina. Questa alle nostre spalle, dipinta di viola, rappresenta il simbolo dell’essenziale, che come diceva Antoine de Saint-Exupéry, “è invisibile agli occhi”.
La nostra Amministrazione si è eretta sul concetto di forza gentile ed in qualità di Assessore alla Gentilezza, non potevo che realizzare all’interno del nostro incantevole Parco Naturale una panchina viola, simbolo di gentilezza riconosciuto in tutta la Nazione.
Il Comune di Sant’Antonio Abate, annuncia così la propria partecipazione alla “Settimana Nazionale delle Panchine Viola”, con la volontà di creare un’opportunità per le cittadine e i cittadini (bambini e adulti) e per lo sport per far conoscere l’importanza della gentilezza sul benessere delle comunità, affinché diventi un’abitudine sociale diffusa.
Incoraggiare la pratica della gentilezza ha un’importante ricaduta sociale sul singolo cittadino, in particolare sui bambini, ma anche nei contesti sportivi oltre che in quello famigliare e nella comunità locale. A tal fine, invitiamo la cittadinanza e le Associazioni del territorio a condividere su questa seduta momenti di incontro ricreativi, di sport, di relax e socializzazione ed a condividere il proprio momento di sensibilizzazione sui propri canali social, affinché il messaggio di gentilezza, racchiuso in questa occasione, acquisisca la forza di più voci che comunicano all’unisono.
Per valorizzare questo spazio speciale, una foto però non basta, occorre essere presenti. Invitiamo oggi (23 Giugno) ufficialmente le Associazioni Sportive del territorio a nominare uno o più allenatori alla gentilezza nel proprio staff. L’allenatore alla gentilezza è una figura importante nella crescita di un bambino perché gli fornisce una parte degli strumenti per affrontare le avversità e le difficoltà che potrebbe incontrare durante la sua crescita. Con la nomina ufficiale, potremo procedere alla realizzazione di un logo identificativo da tutti condiviso e di pratiche di gentilezza ad esso collegate da rispettare prima o durante i match sportivi.
Il viola è un colore che nasce dall’unione del blu (profondità) e del rosso (concretezza) che ben identificano questa virtù. Rendiamolo un valore condiviso.
Abagnale Ilaria, Sindaco e Assessore alla Gentilezza di Sant’Antonio Abate