Re Fiorentin Roberto

Località: Piemonte
Ente: Calcio a 5
Intervista conoscitiva

Come alleni i giocatori alla gentilezza?

alleno i miei bambini chiedendo rispetto degli avversari e pretendo che chiedano scusa ed aiutino l’avversario dopo aver fatto fallo.

Da piccolo chi è stato il tuo “allenatore” di gentilezza?

il mio allenatore della gentilezza è stato Don Gianno Moriondo , colui che ha permesso ed incentivato il fatto che iniziassi a fare l’alleducatore.

Una parola gentile che usi sovente con i tuoi giocatori?

la parola gentile spesso usata : “scusate”

Come può la gentilezza aiutare i bambini a vivere lo sport più serenamente?

diminuendo l’accanimento agonistico , rispettando gli avversari e le persone che li circondano.

Quando un giocatore sbaglia, come lo correggi con la gentilezza?

quando sbagliano ,li riprendo scherzosamente senza aggredirli.