Cito Monica

Località: Campania / Brusciano
Intervista conoscitiva

Quanto conta mettere in pratica la gentilezza per vivere bene insieme?

Praticare la gentilezza è fondamentale, per se stessi e per gli altri. È come spalancare le finestre su una stanza buia e permettere che la luce ed il calore del sole la inondino. La gentilezza intesa come, rispetto, comprensione, misericordia, accoglienza, solidarietà, pazienza. Abbiamo tutti bisogno di gentilezza, ne abbiamo tanto più bisogno, quanto più difficile è il momento che viviamo. In questo periodo di pandemia, in cui tutti ci troviamo a vivere da vicino la sofferenza, per una persona cara malata o per le difficoltà emotive piuttosto che economiche che questa situazione scaturisce, una parola gentile, un sorriso, uno sguardo di tenerezza, un aiuto, possono davvero cambiare una giornata triste. La gentilezza è una carezza all’anima.

 

Cosa significa per te essere Assessore alla Gentilezza e costruire pratiche di gentilezza per la comunità?

Sono veramente grata a chi ha avuto l’idea di costituire un assessorato alla Gentilezza, così come tutte le altre iniziative che rappresentano i percorsi di “costruzione della gentilezza”, perché in questo modo si è dato concretezza a quello che, per me e per tante altre persone rappresenta un valore fondamentale ma che forse senza tali percorsi era vissuta e pensata come una cosa astratta. Una parola. Una convenzione o al massimo accondiscendenza.

La gentilezza è invece una vera rivoluzione.

Per me è non solo un onore avere la delega a questo assessorato ma anche una grande responsabilità. In questa società liquida, dove si è sempre di corsa, distratti, superficiali, dove sempre più spesso ciò che conta è apparire più che essere, dove “l’altro” non conta mai quanto noi stessi, dove essere “vincenti” vuol dire essere più forti, più furbi, più prepotenti, la Gentilezza rappresenta davvero un atto rivoluzionario. Il mio impegno vuole essere quello di divulgare a tutti, attraverso l’esempio, il messaggio che la vera forza è quella della gentilezza, del rispetto dell’altro, dell’ambiente, degli animali. Un love_pass ☺️

 

In che modo ha già messo in pratica la Gentilezza nella tua quotidianità?

La gentilezza, un sorriso affettuoso piuttosto che una parola, un’attenzione, ricevute in un tempo molto difficile e molto lontano nella mia vita, mi hanno salvata. Quella stessa gentilezza mi ha insegnato ad avere rispetto di me stessa e della vita con tutto ciò che racchiude e rappresenta. Li ho imparato quanto sia importante essere Gentili, quanta differenza possa fare. Il mio desiderio, la mia speranza è restituire a chi incrocia la mia strada ogni giorno, un po’ di quel tesoro ricevuto.