Perla Francesca

Località: Calabria / Roseto Capo Spulico
Intervista conoscitiva

Conosciamo Francesca Perla Assessore alla Gentilezza di Roseto Capo Spulico (Cs).

Secondo lei qual è il “compito” di un assessore/consigliere con delega alla gentilezza?

Beh sicuramente quello di occuparsi del benessere di tutti, della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e della cosa pubblica. Ma anche quello di sensibilizzare e sviluppare nei cittadini comportamenti positivi, di prendersi cura di chi soffre, di chi è in difficoltà e di accrescere sempre più lo spirito di Comunità.

Secondo lei la gentilezza cosa può contribuire a prevenire?

Può contribuire a prevenire sentimenti di esclusione, di comportamenti distaccati e sostenere i più fragili prima che cadano in brutte “situazioni”.

In cosa può essere considerato innovativo l’assessorato alla gentilezza?

Innovativo perché in un mondo dove regna la fretta e la freddezza, la “gentilezza” è una luce che dà speranza, dà confronto, pone le basi per dei rapporti inclusivi.

La prima reazione che ha avuto quando ha saputo di avere ricevuto la delega alla gentilezza?

È stata una bella emozione. Al giorno d’oggi, purtroppo, sì da poca importanza ai piccoli gesti e credo sia davvero necessario far tornare di moda la “gentilezza “… ne abbiamo tutti bisogno.

Secondo lei in che modo la gentilezza può contribuire al benessere di una Comunità locale?

Sviluppando nei più piccoli “attenzioni” che vadano a sviluppare l’empatia e la solidarietà e che portino i genitori e gli adulti che li circondano a riflettere sulle proprie azioni e sui comportamenti.

La parola gentile che pronuncia più spesso?

Cortesemente e grazie.

Secondo lei in che modo la gentilezza può contribuire a crescere un bambino felice?
Ritengo che i bambini siano delle “spugne” che assorbono da ciò che li circonda. Ecco, noi dobbiamo far in modo che siano “circondati” di gesti, Parole e azioni gentili che li facciano diventare cittadini predisposti all’ascolto degli altri e che sappiano trovare sempre un lato positivo in tutto ciò che accade. Poiché come i colori colorano la vita, la gentilezza colora il mondo.