Battaglia Mirna

Località: Emilia Romagna
Ente: Insegnante infanzia
Intervista conoscitiva
Da piccola chi è stato il tuo “insegnante” di gentilezza?    
La mia nonna.
Come insegni agli alunni la gentilezza?    
Cerco di insegnare gentilezza essendo io stessa gentile compiendo gesti gentili soprattutto rendendomi disponibile nell’aiutare.
Una parola gentile che usi sovente con i tuoi alunni?
“Buongiorno e Arrivederci”   (prima di tutto ad inizio e fine giornata) e poi “Oggi vi ringrazio perché siete stati molto bravi”.
Come può la gentilezza aiutare i bambini a vivere la scuola più serenamente?
Essere gentili li fa sentire meno soli.
Quando un alunno sbaglia, come lo correggi con la gentilezza?
Solitamente gli chiedo se ha capito dove ha sbagliato e poi quando ha capito, gli chiedo gentilmente di chiedere scusa verso il compagno/a.