Pulito Giuseppe

Località: Puglia / Fasano
Ente: Pediatra di Famiglia
Intervista conoscitiva

Chi rappresenta per te un bell’esempio di gentilezza?

Tutti coloro che si adoperano a tutti i livelli -compreso quello istituzionale- a favore dell’infanzia e dell’adolescenza ,adottando uno stile di vita e di comportamento professionale adeguato

Come accogli i bambini? E come trasmetti loro la gentilezza?

Cerco di trasmettere fiducia fin dal primo incontro, ascoltando innanzitutto le  esigenze  della famiglia , osservando , ascoltando e cercando di rimuovere rigidità e pregiudizi eventualmente presente al livello comportamentale.

Una parola gentile che usi sovente con i bambini?

Non preoccuparti ,tesoro….

Cosa significa per te prendersi cura di qualcuno con la gentilezza?

Fare in modo che si crei un rapporto di fiducia, comprensione ed ascolto.

Come può la gentilezza aiutare a prendersi cura del benessere dei bambini?

Promuovendo il loro benessere , perché la gentilezza rende più facile avvicinarsi e relazionare con gli altri e con il mondo , permette alle famiglie ,  a tutto il nucleo familiare di vivere relazioni felici  e vita sana.

Cosa significa per te essere costruttore di gentilezza?

Un ruolo di responsabilità e testimonianza di pace e serenità nel mondo che vogliamo.