Amoruso Anna Maria

Località: Marche / Fano
Intervista conoscitiva

Di cosa ti occupi?

Sono una pensionata e mi impegno in varie associazioni di volontariato e non, ma sempre per il bene della comunità.

Una proposta per costruire gentilezza che proponi come socio di cor et amor?

La prima cosa che mi viene in mente per costruire gentilezza è dare l’esempio con gesti azioni e parole gentili per tutti, in ogni circostanza.

Cosa significa per te costruire gentilezza con il cuore e con amore?

Costruire gentilezza col cuore e con l’amore per me significa EMPATIA. Laddove vive questo sentimento di sicuro c’è cuore e amore..

come promuoverai Costruiamo Gentilezza sul tuo territorio?

La gentilezza sul territorio si promuove innanzitutto facendo conoscere la nostra associazione e i nostri obiettivi. Una città “gentile” è più bella e di sicuro migliora la sua qualità di vita.

Una regola di gentilezza che è importante conoscere?

La regola di gentilezza più importante è insegnare il rispetto verso il prossimo verso tutte le creature viventi e verso i beni comuni che vanno valorizzati e custoditi.

Cosa significa essere associata a Cor et Amor?

Essere associati a Cor et Amor è come un distintivo che definisce il mio modo di essere e di vedere la vita.

Come è comparsa la gentilezza nella tua vita?

Io credo di essere nata con la dote della gentilezza, anche se l’esempio dei miei genitori è stato sicuramente importante.

Chi rappresenta per te un buon esempio di gentilezza?

Un buon esempio di gentilezza sono i tanti volontari che senza uno scopo personale assistono i malati, gli anziani gli animali feriti o abbandonati.

Una citazione sulla gentilezza che ricordi volentieri?

La gentilezza salverà il mondo!