De Maio Raffaela

Località: Trentino Alto Adige / Garniga Terme
Intervista conoscitiva

Una proposta per costruire gentilezza gentilezza che proponi come socio di cor et amor?

Diffondere la gentilezza attraverso ogni forma di azione verso gli altri, intesi come esseri viventi, e verso l’ambiente che ci circonda.

Cosa significa per te costruire gentilezza con il cuore e con amore?

Cercare di stabilire empatia con i bambini, che sono il nostro futuro, con i colleghi, con le famiglie, con i vicini.

Come promuoverai Costruiamo Gentilezza sul tuo territorio?

Attraverso una proficua collaborazione con l’assessora alla Gentilezza.

Una regola di gentilezza che è importante conoscere?

Accettare e far accettare ogni tipo di diversità.

Cosa significa essere associata a Cor et Amor?

Essere socio di Cor et Amor mi rende felice e orgogliosa di far parte di un gruppo che ha a cuore il nostro futuro.

Come è comparsa la gentilezza nella tua vita?

Lavorando a stretto contatto con i bambini mi sono resa conto che quando si è gentili e sorridenti si è più felici, più soddisfatti, senti dentro una gioia immensa che ti fa stare bene.

Chi rappresenta per te un buon esempio di gentilezza?

Un buon esempio di Gentilezza è sicuramente il Santo Padre papa Francesco.

Una citazione sulla gentilezza che ricordi volentieri?

Le parole gentili possono essere brevi e facili da pronunciare, ma il loro eco è infinito”, Madre Teresa di Calcutta.