Petrucci Irene

Località: Puglia / Foggia
Intervista conoscitiva

Di cosa ti occupi?

Sono un medico in formazione specialistica in Pediatria.

Una proposta per costruire gentilezza che proponi come socio di cor et amor?

Credo che le fondamenta per costruire gentilezza siano il sorriso e la buona educazione.

Cosa significa per te costruire gentilezza con il cuore e con amore?

Per me “Costruire gentilezza” significa essere disponibili nei confronti del prossimo ed innescare così un meccanismo a cascata. Ogniqualvolta ciò avviene, avvertire un senso di profonda gratitudine.

Come promuoverai Costruiamo Gentilezza sul tuo territorio?

Promuoverò “Costruiamo Gentilezza” attraverso il mio sorriso, parole di conforto e tutte le iniziative che con l’Associazione Cor et Amor porteremo avanti.

Una regola di gentilezza che è importante conoscere?

Una delle regole di gentilezza più importanti per me è aver voglia e sapere ascoltare.

Cosa significa essere associata a Cor et Amor?

Significa promuovere e aderire ad iniziative volte a migliorare la “qualità” della vita di tutti coloro che metteranno in pratica la Gentilezza, facendola diventare un caposaldo della propria vita.

Come è comparsa la gentilezza nella tua vita?

La gentilezza è da sempre uno dei valori più importanti per me. In particolare sono stati la mia famiglia ed i miei insegnanti della scuola primaria ad inculcarmi questo valore.

Chi rappresenta per te un buon esempio di gentilezza?

Un bambino piccolo che ringrazia dopo essere stato visitato.

Una citazione sulla gentilezza che ricordi volentieri?

Una citazione del Dalai Lama : “Sii gentile quando possibile. È sempre possibile”