Bazzi Rita

Località: Lombardia
Ente: insegnante Primaria
Intervista conoscitiva

Da piccola chi è stato il tuo “insegnante” di gentilezza?

 Il mio insegnante di gentilezza da piccola è stata mia mamma.

Come insegni agli alunni la gentilezza?

 Insegno ai miei alunni con l’esempio e lavoro su pratiche concrete. Sicuramente dedichiamo attenzione ai piccoli gesti e alle parole che utilizziamo quotidianamente.

Una parola gentile che usi sovente con i tuoi alunni?

 Come ti senti?

Come può la gentilezza aiutare bambini e ragazzi a vivere la scuola più serenamente?

Semplicemente praticando gentilezza che può diventare sinonimo di accoglienza, accettazione, condivisione, aiuto, comprensione,amore.

Quando un alunno sbaglia, come lo correggi con la gentilezza?

Incoraggiandolo oppure con autocorrezione.

Cosa significa per te essere costruttore di gentilezza?

Essere costruttori di gentilezza Significa usare la gentilezza come stile di vita perché dove c’è gentilezza c’è riconoscenza , condivisione, comprensione trasmissione di buoni sentimenti che creano l’instaurarsi di rapporti interpersonali nutriti di affetto e di Amore.