Migliozzi Maria Rosaria

Località: Campania
Ente: insegnante secondaria 1° grado
Intervista conoscitiva

Da piccola chi è stato il tuo “insegnante” di gentilezza?

Da piccola, alle scuole elementari la mia maestra era l’insegnante della gentilezza, mi infondeva tanta serenita’ con il suo agire sempre corretto.

Come insegni agli alunni la gentilezza?

Cerco di insegnare ai miei alunni,  parole gentili come :per favore, grazie, mi scusi ,rispettare sempre e comunque.

Una parola gentile che usi sovente con i tuoi alunni?

La parola che spesso adopero con i miei alunni e’… Grazie.

Come può la gentilezza aiutare i bambini a vivere la scuola più serenamente?

Un ragazzo o una ragazza gentile si pone sempre rispettoso ,  sereno, pacato e capace di osservare le norme. Affronta la vita e la vive intensamente con il sorriso.

Quando un alunno sbaglia, come lo correggi con la gentilezza?

Un mio alunno quando sbaglia, gli spiego che dagli errori si comprende … e con tutta tranquillita’ basta solo un po’ di tempo in piu’ per raggiungere buoni risultati. Un docente , non dovrebbe mai adirarsi ,ma con parole adatte, gentili , motivare un alunno.