Costruiamo Gentilezza

2 Dicembre in consiglio regionale del Piemonte i ccrr costruiscono gentilezza

Un’ondata di ragazze e di ragazzi facenti parte di 14  Consigli Comunali delle Ragazze e dei Ragazzi ha “invaso” l’aula consiliare della Regione Piemonte, ad accoglierli l’Assessore Regionale con delega ai bambini Chiara Caucino e Ivano Martinetti, Consigliere Segretario del Consiglio regionale del Piemonte. La cerimonia é stata organizzata nell’ambito del progetto Ragazze e Ragazzi..Spazio alla Gentilezza, realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e la collaborazione della Regione Piemonte, in cui 20 comuni piemontesi (Burolo, Bollengo, Cascinette, Candia C.se, Castellamonte, Favria, Lessolo, Livorno Ferraris, Maglione, Mathì, Nole, Nomaglio, Pavone C.se, Quagliuzzo, Quincinetto, Rivarolo C.se, Rueglio, Samone, Strambino, Strambinello, Vistrorio) sono diventati un laboratorio per avviare, gestire e coinvolgere i consigli comunali delle ragazze e dei ragazzi nel costruire pratiche gentili per il bene comune. A questo proposito il Consiglio Regionale del Piemonte é stato lieto di ricevere nella propria sede i rappresentanti dei ccrr per iscriverli nel registro regionale dedicato. Per l’occasione ogni consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi ha rivolto alcune domane ai due amministratori regionali e presentato loro le buone pratiche già messe in atto e quelle che intendono realizzare. Inoltre il ccrr di Favria ha condiviso con l’assessore Chiara Caucino una proposta di disegno di legge, che gli stessi ragazzi hanno scritto con gli avvocati dell’Associazione Camera Civile di Ivrea, volta a favorire la diffusione dei CCRR su tutto il territorio regionale, con l’auspicio che possa essere approvata. Tra i presenti anche il consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi di Novara, accompagnato dall’assessore alla gentilezza locale Giulia Negri,  che ha preso la parola per invitare il consiglio regionale del Piemonte a scegliere la loro città per organizzare il raduno del 2023, quando Novara sarà la prima Capitale di Costruiamo Gentilezza. Tra le parole importanti che sono state pronunciate durante la cerimonia “gentilezza” e “amore”. A condurre la cerimonia il coordinatore del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza Luca Nardi, a conclusione della quale ha ringraziato in modo particolare i tutti i tutor (insegnanti, cittadini, amministratori comunali, funzionari comunali) che con passione consentono di rendere il consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi un momento formativo, reale, fondamentale per il bene presente e futuro della comunità.

Coordinamento progetto Ragazze e Ragazzi..Spazio alla Gentilezza

 

La galleria fotografica 

Il video della seduta