Incontrarsi tra associati a Cor et Amor per condividere le esperienze pratiche di gentilezza

Ieri (16 Settembre) é stato un venerdì sera dedicato alla condivisione di esperienze pratiche gentili tra associati. In 13, collegati da varie regioni, ci siamo ritrovati online per raccontare le pratiche di gentilezza che ognuno sta costruendo sul proprio territorio di riferimento per il bene comune, partecipando all’attuazione del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza. Un momento di crescita reciproca in cui gli associati a Cor et Amor si sono scambiati idee e proposte. L’interesse é stato alto. Non é banale che  dei cittadini si ritrovino, rinunciando ad altro, per parlare di comunità, gentilezza e cosa poter fare per accrescere il benessere della collettività mettendo al centro bambini e ragazzi. La maggior parte dei partecipanti si sono conosciuti in quest’occasione per la prima volta, nonostante ciò si sono sentiti liberi di parlare e confrontarsi, senza il timore del giudizio. In questo contesto ho presentato alcune novità relative al progetto nazionale Costruiamo Gentilezza che saranno diffuse nei prossimi giorni e che vedranno gli ambasciatori di Costruiamo Gentilezza ancora più protagonisti nell’attuazione del Progetto Nazionale. Grazie a tutte per la partecipazione.

Luca Nardi (Coordinatore del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza)