I ragazzi di Otranto raccontano le panchine viola color gentilezza

Giorni fa, insieme ad alcuni compagni di scuola, abbiamo tinteggiato di viola tre panchine della nostra città. L’invito ci è stato rivolto dalla maestra Stefania che, da un po’ di tempo a questa parte, si impegna per sensibilizzare la comunità locale sul tema della gentilezza. Infatti queste panchine viola rientrano nell’ambito del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza condiviso da molti Comuni italiani.

Su queste panchine abbiamo scelto di scrivere, con l’aiuto delle mamme presenti, alcune frasi significative:

LA GENTILEZZA DELLE PAROLE CREA FIDUCIA

LA GENTILEZZA DEI PENSIERI CREA PROFONDITA’

LA GENTILEZZA NEL DONARE CREA AMORE

Sulla panchina viola si può fare la pace, si può dare un appuntamento, si può giocare insieme, si può leggere un libro…a questo proposito, su queste panchine troverete  dei  libri che sono a disposizione gratuita di tutti i cittadini che possono prenderli  e, una volta letti, decidere se restituirli o tenerli.  Chi lo volesse, potrà mettere a disposizione anche uno dei suoi libri. E’ il cosidetto Bookcrossing . QUESTO POMERIGGIO LE PANCHINE SONO STATE INAUGURATE DAL SINDACO, DAL NOSTRO PRESIDE E DALL’ASSESSORE ALLA GENTILEZZA, in presenza di tante persone. A rallegrare la giornata c’erano i clowm dell’ASS.CUORE E MANI APERTE VERSO CHI SOFFRE.

Per noi ragazzi è stata una bella esperienza in cui abbiamo riflettuto sull’importanza delle gentilezza e  del senso civico quali strumenti di una meravigliosa quotidianità.