Panchine viola: incontro tra generazioni

Il 25 Giugno 2021 in occasione della settimana nazionale delle panchine viola promossa dall’Associazione Cor et Amor, nell’ambito del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza, il Comune di Torremaggiore ha scelto di affidare alle panchine di Piazza San Francesco la magia dell’incontro tra due generazioni: i bambini e gli anziani.

In questa piazza coesistono due realtà opposte eppure mosse dallo stesso nobile principio, essenza della gentilezza: la cura amorevole dell’altro.

Sono presenti una Scuola dell’Infanzia e una Casa Accoglienza Anziani.

L’iniziativa ha voluto favorire “l’incontro sulla panchina” tra le due generazioni,  promuovendo un interscambio emozionale attraverso gesti e parole gentili, perché al cuore puro dei bambini giungesse l’esempio della saggezza dei nonni e alla fragilità dell’età argentea arrivasse forte l’energia positiva dei piccoli.

Sulle panchine, dieci in tutto, si è realizzato un percorso narrativo partito dall’incontro tra le due generazioni, proseguito con il trasferimento di conoscenze,  continuato con il cammino verso la “convivenza gentile” e concluso con la consegna del dono: una rosa blu, simbolo di unicità e preziosità, caratteristiche intrinseche al rapporto speciale tra anziano e bambino.

Il percorso è stato tradotto in frasi decorate sulle panchine e poste in sequenza narrativa.

1 – Purezza e Saggezza ( mani che si stringono)

2 – …Si raccontano (un libro aperto)

3 – …E insieme camminano (un nonno e un bambino che camminano tenendosi per mano)

4 – … Verso un mondo gentile (una rosa blu)

La narrazione ha trovato il suo compimento nella piazzetta, dove su ognuna delle sei panchine presenti, ciascuna delle sei scuole dell’infanzia della città, ha effigiato il frutto dell’incontro educativo, in frasi a tema gentilezza.

La commovente partecipazione dei nonnini della Casa Accoglienza e dei bimbi, tra palloncini, musiche e canti, ha reso la giornata davvero speciale ed emotivamente densa, considerato che per gli anziani, ospiti della RSA, era il primo giorno in piazza dopo il lunghissimo isolamento causato dalla pandemia.

La piazza si è colorata di viola ed è diventata  testimonial di un potente messaggio di gentilezza.

 

Lucia Di Cesare, Assessore alla Gentilezza di Torremaggiore FG

 

Accedi all’Archivio delle Panchine Viola