A Quincinetto TO il ccrr-generazione gentilezza diffonde colore e voce alla comunità

In occasione della Festa Patronale locale il neo eletto Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Quincinetto, nell’ambito di Ragazze e Ragazzi..Spazio alla Gentilezza, si è subito messo all’opera per attuare una pratica di gentilezza, ossia ridare colore a un vecchio murales sbiadito presente davanti alle scuole locali. Così supportati dall’artista quincinettese Galliano Gallo, i componenti del CCRR Marta, Sebastiano, Sasha, Diego… insieme ad altri loro compagni di scuola hanno dedicato il proprio tempo per ridare colore al murales scolorito, facendo diventare quanto svolto una buona pratica di gentilezza condivisa, affinché altri CCRR, o gruppi di giovani possano riproporla contribuendo a rendere ancora più belle le comunità in cui vivono. A sostenere l’iniziativa la Pro Loco di Quincinetto. Il muro in questione grazie a questa Buona Pratica di Gentilezza ha assunto un nuovo aspetto, trasformandosi da opaco e triste (prima), a colorato e felice (dopo) grazie all’impegno dei bambini. A supportare comunicativamente l’iniziativa la trasmissione radiofonica Spazio Costruiamo Gentilezza in diretta da Quincinetto; questa è stata l’occasione per i componenti del CCRR-Generazione Gentilezza di presentarsi pubblicamente, parlando di se stessi, della propria scuola, della comunità locale in cui vivono, oltre a raccontare ai radio ascoltatori quanto stavano realizzando. Inoltre per la Presidente del CCRR Marta è stata l’occasione per intervistare il primo cittadino dei grandi Angelo Canale Clapetto, mentre il Vice Presidente Sebastiano ha intervistato il parroco del paese Don Luca Pastore. Un bel modo per comunicare gentilezza.

Livia, Luca e Massimo (coordinatori attuazione Progetto Ragazze e Ragazzi Spazio alla Gentilezza)

 

Il Progetto Ragazze e Ragazzi..Spazio alla Gentilezza è realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la collaborazione della Regione Piemonte Direzione Sanità e Welfare Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale.