GLI ANGELI CUSTODI

Età: 6-7 anni
Ambito: Scuola
Partecipanti: una classe
Durata: Un giorno oppure una settimana
Materiale: nessuno
Descrizione

L’insegnante divide la classe in due gruppi all’insaputa degli alunni: gli angeli custodi e i bambini da custodire. Comunica ad ogni Angelo qual è il bambino di cui deve prendersi cura. Scopo del gioco è che i bambini protetti capiscano da soli chi è il loro Angelo senza che venga rivelato da nessuno. Compito degli angeli è prendersi cura del proprio compagno nei diversi momenti della giornata (vedere se sono in difficoltà in aula – se gli manca ad esempio del materiale -, controllare che in ricreazione non siano da soli senza nessuno che giochi con lui/lei…). A fine giornata o a fine settimana si farà un circol time per vedere chi ha riconosciuto il proprio Angelo e se gli stessi angeli si sono ricordati di svolgere il loro compito.

Conoscenze gentili allenate
Prendersi cura degli altri e porre attenzione a ciò che gli altri fanno per noi
Proposto da
Classe prima A, scuola primaria "Maddalena di Canossa", Treviso; nell'ambito del progetto GIOCOPEDIA DELLA GENTILEZZA A SCUOLA anno scolastico 2015-2016.
TI È PIACIUTO QUESTO GIOCO? Condividilo con i tuoi amici!