i Gentilsassi per regalare sorrisi ai cittadini di Giuggianelllo

GIUGGIANELLO (LE) – Abbiamo bisogno di sorridere e di stupirci! Questa convinzione mi ha incoraggiata a proporre anche nel mio paese la buona pratica di gentilezza del Gentilsasso. Sono partita da una riflessione: se lanciassimo un sasso contro qualcuno potremmo fargli molto male, se invece pitturiamo un sasso e lo trasformiamo in una piccola opera d’arte, allora regaliamo un sorriso. Detto fatto.

Ho invitato i bambini e i ragazzi, attraverso un volantino e un video fatto girare su whatsapp, a trovare il proprio sasso, colorarlo e lasciarlo nell’aiuola della nostra piazza dal 9 al 16 maggio. Ho voluto specificare che l’iniziativa è rivolta a bambini e a ragazzi, ma anche a tutti coloro che vogliono esprimere la propria creatività per regalare un un po’ di allegria agli altri. Per decorare i sassi ho consigliato pennarelli indelebili, colori acrilici oppure, se si utilizzano semplici tempere, ho proposto di passarvi sopra dello smalto trasparente per evitare, che eventuali piogge possano rovinare il disegno.

Credo che il bello di questa iniziativa sia la sua semplicità: non sono stati posti dei vincoli di orari o giorni, i ragazzi hanno una lunga settimana per trovare il tempo di realizzare il loro lavoro e riporlo nell’aiuola della piazza, dove tutti potranno apprezzarlo, c’è la massima libertà, infatti possono disegnare ciò che desiderano, inoltre, non ci sono costi da sostenere né per chi organizza questa attività, né per chi vi aderisce.

Il Gentilsasso ha suscitato curiosità e tanto entusiasmo nei bambini e nei genitori.

Serena Gigante Ambasciatrice di Costruiamo Gentilezza