7 Settembre Il Codice di condotta e le istruzioni per l’uso

I soci di Cor et amor, l’associazione che coordina l’attuazione del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza, si sono riuniti online durante un’assemblea straordinaria, per deliberare in merito all’approvazione di alcuni punti utili per rafforzare l’attuazione del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza. Hanno partecipato 16 associati (dal Piemonte alla Calabria, dalla Sicilia al Trentino, dalla Toscana all’Emilia Romagna, dal Lazio alla Sardegna), 1/3 del numero complessivo, rappresentativi dell’intera penisola. I punti approvati hanno riguardato il riconoscimento del codice condotta (redatto volontariamente dall’avvocato Chiara Rosucci, associato Cor et Amor e componente del consiglio direttivo) previsto per tutelare con coerenza l’intero progetto nazionale Costruiamo Gentilezza e coloro che vi partecipano; la nomina dei componenti della commissione di condotta (sono stati eletti gli associati Giuseppe Guttà, Marcello Vacca, Giuseppe Pulito, Loredana Tuccio, Katia Gussio e Antonello Rinasti) che valuterà eventuali incoerenze da parte di chi agisce nell’ambito del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza; Costruiamo Gentilezza Istruzioni per l’Uso, ossia la sintesi del progetto utile per tutti i costruttori di Gentilezza e gli ambasciatori di Costruiamo Gentilezza per presentarlo a livello comunicativo. Il Presidente dell’associazione Cor et Amor e coordinatore di Costruiamo Gentilezza, Luca Nardi, commenta:”i punti approvati questa sera in modo partecipato rappresentano un ulteriore passo in avanti per l’attuazione del Progetto Nazionale, rinnovo il mio ringraziamento a tutti coloro che stanno partecipando a far si che la gentilezza diventi un’abitudine sociale diffusa”.

 

Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza