6° GIORNATA NAZIONALE DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA


Edizione 2021: NONNI E BAMBINI… A CHE GIOCO GIOCHIAMO?

Quest’anno le attività ludiche sono state proposte dal 22 Settembre sino al 2 Ottobre (Giornata dei Nonni), in quanto l’argomento filo conduttore è stato “NONNI E BAMBINI…a che gioco giochiamo?”.

L’obiettivo quello di restituire ai bambini e ai nonni uno spazio di incontro (reale, virtuale, immaginario) attraverso il gioco. A CHE GIOCO GIOCHIAMO? è un invito a proporre attività ludiche che permettano ai bambini e ai nonni, ma non solo, di tornare a divertirsi attraverso il gioco.

Hanno partecipato scuole / classi, Comuni, associazioni, imprese, ambulatori pediatrici, biblioteche, da tutte le Regioni Italiane organizzando (con semplicità e creatività) iniziative ludiche che hanno coinvolto  9.897  bambini e 4.972  nonni.

 

La forza delle idee: la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza ha rappresentato l’occasione per creare e proporre nuove attività ludiche a impatto socio educativo.

Un esempio? Caccia alla Gentilezza: riprende il gioco della caccia al tesoro e a causa della pandemia i bambini lo hanno reinventato cercando le parole gentili su giornali, riviste, libri. Un gioco che può anche essere declinato con una vera caccia al tesoro nascondendo pietre, foglietti..con parole gentili scritte sopra riguardanti i nonni.

AI PARTECIPANTI E’ STATA MESSA A DISPOSIZIONE  LA GRAFICA DELLA GIORNATA NAZIONALE DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA

Scarica il kit grafico:

Per ulteriori informazioni contattaci.

SCOPRI I PARTECIPANTI ALLA GIORNATA NAZIONALE               DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA

Referente: Maria Grazia D’intino (Assessore alla Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Il messaggio è che ogni sorriso che si dona a sua volta si genera gentilezza

Tipo Organizzazione: Amministrazione comunale Bolognano PE

Gioco: Vola vola gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Condivisione e diffusione di gentilezza

Luogo : Piano d’Orta di Bolognano Piazza Italia

Data: 22 settembre

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: La panchina di bancali viola e l’albero dei pensieri gentili

Referente: Valentina de Luca, consigliere comunale

Messaggio Gentilezza: una parola delicata, uno sguardo gentile, un sorriso bonario possono plasmare meraviglie e compiere miracoli….Spesso tutto ciò lo ritroviamo nei nonni

Organizzazione: amministrazione comunale Chieti Solidale CH

 Gioco: caccia alla gentilezza

Motivo: Perché nonni e bambini possono condividere un momento di gioco divertente, qual è una caccia al tesoro, andando alla riscoperta di parole gentili che spesso dimentichiamo di pronunciare

Luogo: Chieti presso Ludoteca Comunale

Data: 29 settembre 2021

N Bambini: 10

N Nonni: 5

Referente: Dania Straccia, Psicologa, educatore

Messaggio Gentilezza: La gentilezza non è soltanto un gesto o una parola, è un impulso che viene da dentro di noi , che ci fa comprendere che non siamo soli a questo mondo ma siamo circondati da persone che fanno parte della nostra vita, che vanno trattate come vorremmo essere trattati noi, con rispetto empatia e un sorriso sul viso che può illuminare la giornata all altro

Organizzazione: Associazione culturale-ludoteca Giocando Giocando di Martinsicuro TE

Gioco: Amo di te, amo di noi, amiamo di noi

Motivo: Abbiamo fatto un lavoro di prevenzione al bullismo, questo gioco ci è sembrato adatto al tema

Luogo: Ludoteca

Data: 27 settembre

N Bambini: 8

N Nonni: 3

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Di ripetere il gioco in famiglia

Referente: Sara Sulpizio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è nascosta nello specchio degli occhi di chi hai di fronte.

Organizzazione: Istituto Comprensivo Pescara 10, di Pescara PE

Gioco: salto io che salti anche tu (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: E’ un gioco adatto ai bambini di 6 anni

Luogo: aula e cortile della scuola

Data: 28 settembre

N Bambini: 17

N Nonni: 5

Referente: S. Sulpizio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza come seme di pace.

Organizzazione: Istituto Comprensivo Pescara 10 plesso Carducci classe 5^ c di Pescara PE

Gioco: Costruttori di Pace

Motivo: Adatto ad alunni di quinta

Luogo: aula

Data: 22 settembre

N Bambini: 16

Referente: Sara S. , Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza come seme di pace.

Organizzazione: Istituto Comprensivo Pescara 10 plesso Carducci classe 4^ c di Pescara PE

Gioco: Costruttori di Pace 

Luogo: in aula

Data: 22 settembre

N Bambini: 17

 

Referente:  Sara Sulpizio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza abbatte la solitudine

Organizzazione: Istituto Comprensivo Pescara 10 plesso Carducci classe 3^ c di Pescara PE

Gioco: BOWLING DELLE PAROLE GENTILI (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Si tratta di un gioco inclusivo e declinabile a diversi livelli

Luogo: in aula e nel cortile della scuola

Data: 1 ottobre

N Bambini: 22

N Nonni: 5

Referente: Sara S. , Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza é la colla che ricompone i pezzi della nostra anima

Tipo Organizzazione: Istituto Comprensivo Pescara 10 plesso Carducci classe 2^ c di  Pescara PE

Gioco: ricomponi la gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo Gioco: Attività adatta a bimbi di 7 anni

Luogo Gioco: in aula e nel cortile della scuola

Data Gioco: 28 settembre

N Bambini: 21

N Nonni: 5

Referente: Elena Guidone, Consigliera Comunale

Messaggio Gentilezza: Cari nonni e care nonne, voi rappresentate per i vostri nipoti attenzioni, accudimento e amore. Voi bambini rappresentate per i nonni il futuro e la speranza. Custodite con cura il tesoro che siete gli uni per gli altri.

Organizzazione: Amministrazione comunale di Comune di Tione degli Abruzzi AQ

Gioco: Gioco della bottiglia della gentilezza

Motivo: Abbiamo deciso di reinterpretare il vecchio “Gioco della bottiglia” declinandolo in chiave di gentilezza.
Nonni e bambini siederanno in circolo e saranno invitati, ogni qualvolta la bottiglia che verrà fatta roteare all’interno del circolo li indicherà, a scegliere tra le 3 azioni gentili da rivolgere all’altra persona individuata dalla bottiglia: a) inviare un bacio col soffio sulla mano; b) rivolgere un pensiero gentile e/o un complimento; c) regalare un disegno.

Luogo: Circolo ricreativo ASD La Vallese – Goriano Valli

Data: Sabato 2 Ottobre 2021

N Bambini: 10

N Nonni: 20

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Verrà proposta la pratica del primo e più istintivo gesto di gentilezza: il sorriso. Gesto che arricchisce chi lo fa e chi lo riceve.

Referente: Loreta Ricci  Assessore alla Gentilezza

Messaggio: Grazie per la dolcezza con cui riuscite a compiere ogni gesto quotidiano!

Organizzazione: amministrazione comunale VILLAVALLELONGA AQ

Gioco: il muro della gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: creare un muro della gentilezza che possa restare fisso nel tempo

Luogo: palestra scuola elementare Villavallelonga

Gioco: 1/09/2021

N Nonni: 30

Referente: Nadia Ruggiero, Membro del Cda dell’Associazione Pro Loco

Messaggio Gentilezza: “La gentilezza è come la neve. Abbellisce tutto ciò che copre” (Gibran)

Organizzazione: Associazione Pro Loco di Castelluccio Superiore PZ

Gioco: Percorso gentile con i nonni, Murales: l’albero della gentilezza!

Motivo: Il percorso gentile può essere un ottimo strumento per far acquisire consapevolezza ai più piccoli dell’importanza del ruolo dei nonni: punti fermi e guide importanti. I bambini bendati potranno terminare il percorso solo grazie al loro aiuto. Al termine del gioco potranno dimostrare la loro gratitudine per aver raggiunto il traguardo.

Murales “ albero della gentilezza” vuole essere un momento di riflessione, condivisione e divertimento tra nonni e bambini. Le loro mani diventeranno tante foglie colorate che svolazzano per ringraziare Madre Natura (sempre più maltrattata e dimenticata)

Luogo: Piazza Plebliscito

Data: 02-10-2021

N Bambini: 20

N Nonni: 15

Proposta Pratica:  Mostrare gratitudine verso Madre Natura deve prendere forma non solo con un semplice murales, ma anche attivando concretamente un servizio per la comunità. I bambini con i loro nonni, infatti, prepareranno e distribuiscono nelle piazzette del paese dei vasetti porta mozziconi.

Referente: Marianna Patrizia Altilia, vicesindaco

Messaggio Gentilezza: Ogni momento della nostra giornata dovrebbe essere segnata dalla gentilezza: i gesti, le parole ed i sentimenti gentili ci aiutano ad affrontare i momenti più difficili, ci avvicinano agli altri e ci permettono di vivere con maggiore serenità la nostra vita.
Soprattutto quando si è “troppo grandi o troppo piccoli” è fondamentale sentirsi accolti, protetti e vicini a chi ci circonda: grazie alle azioni gentili è facile provare queste sensazioni.

Organizzazione: amministrazione comunale del Comune di Botricello CZ

Gioco: Il colore delle parole

Ambito: È stato inventato (se vuoi condividilo su giocopedia della gentilezza)

Motivo: Il colore è l’elemento che rende complice un bambino, accende la fantasia e porta gioia. Ogni parola gentile viene accesa da un colore che gli permette di prendere vita e tenerla tra le mani, come fa un nonno con il suo nipotino

Luogo: Campetti sportivi – Comune di Botricello

Data: 02 ottobre 2021

N Bambini: 20

N Nonni: 20

Proposta Pratica: In questo contesto si darà valore alla gentilezza attraverso il rispetto del bene comune. Al termine dell’evento si provvederà quindi a controllare il luogo sede dell’evento affinchè possa rimanere più pulito di quanto è stato trovato. Così sarà per ogni evento futuro.

Proponente: Maria Rago (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: Vogliamoci bene!

Organizzazione: Istituto Comprensivo Erodoto di  Corigliano Rossano CS

Gioco: Caccia alla gentilezza   (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo Gioco: Attività coinvolgente da svolgere all’aperto

Luogo Gioco: Giardino della scuola

Data Gioco: 23/09/2021

N Bambini: 43

Proponente: Amalia S. (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: Grazie di esistere

Organizzazione: Scuola, Istituto Comprensivo Erodoto di Corigliano Rossano CS

Gioco: Caccia alla gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo Gioco: Abbiamo scelto questo tipo di attività per coinvolgere i bambini in un’attività divertente sfruttando il bel giardino che abbiamo a scuola

Luogo: Giardino della scuola

Data Gioco: 23/09/2021

N Bambini: 20

Proposta Pratica: Facciamo un uso quotidiano della parola grazie

Referente: Claudia Catapano (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Dai più grandi ai più piccini
la gentilezza rende tutti più vicini!
I nonni e i nipoti
alla gentilezza sono devoti!

Organizzazione: classi quinte di scuola primaria Scuola Primaria Ariosto, Corigliano Rossano CS

Gioco: Caccia alla gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Trovo molto coinvolgente e divertente per i bambini la caccia alla notizia.

Luogo: aula

Data Gioco: 24 settembre

N Bambini: 35

N Nonni: 35

Proposta Pratica: Sì, si proporrà la realizzazione di un pannello all’interno del Parco comunale dove ciascun cittadino potrà attaccare un post it con un pensiero gentile.

Referente: Marisa Servidio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Cari nonni e nipoti

Organizzazione: Scuola primaria Ic Erodoto di Corigliano Rossano CS

Gioco: Caccia alle parole della gentilezza

Motivo: Perché è divertente

Luogo: Aula

Data: 27/9/2021

N Bambini: 23

Referente: Maria Rosa Elia, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Sii gentile quando è possibile. E’ sempre possibile

Organizzazione: IC Papanice di Crotone

Gioco: Ragnatela della pace

Motivo: Semplice ed adatto a bambini di prima primaria.

Luogo: aula

Data: compresa tra il 22 settembre e il 2 ottobre

N Bambini: 20

Referente: Domenica Bumbaca, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Condividere un momento con i nonni significare abbracciare la vita ed insieme crescere. I nonni ci guidano, ci osservano, ci guidano. A loro diciamo GRAZIE e con loro vogliamo trascorrere più tempo possibile.

Organizzazione: Comune di Locri – Oratorio Centro Giovanile Salesiano di Locri RC

Gioco: Gioco del fazzoletto gentile  (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Giochi che uniscono i ragazzi ed insieme ai nonni scoprono anche i giochi di una volta, semplici e aggregativi.

Luogo: Locri

N Bambini: 50

N Nonni: 50

Proposta Pratica: Ci si impegnerà a creare successivamente un angolo della gentilezza ( con il colore viola, per esempio una panchina o aiuola da riqualificare ) del loro cortile o spazio in cui giocano in Oratorio

Messaggio Gentilezza: Viviamo la gentilezza nella quotidianità

Tipo Organizzazione: Associazione di Volontariato Agiduemila di Reggio Calabria RC

Gioco: VOCABOLARIO DELLA GENTILEZZA (È stato inventato)

Origine: SVOLGIMENTO DEL GIOCO: VOCABOLARIO DELLA GENTILEZZA Scusa, Prego, Con piacere, Per Favore, Buongiorno, Buonanotte, Ti voglio bene, Ti ascolto, Ho sbagliato, Ti posso aiutare, Non ti preoccupare ATTIVITA’ Due persone (un educatore e un alunno) rappresentano con gesti e parole una situazione “tipo” legata ad una parola gentile in elenco. Naturalmente, durante la scenetta, si dovrà prestare attenzione a non usare la parola che deve essere indovinata dalla classe. A turno, i ragazzi della classe dovranno scegliere tra le parole del Vocabolario, quella più adatta alla situazione

Motivo: L’attività proposta, nasce dall’ esperienza con la nostra classe di adulti disabili. L’attività nella sua semplicità, vuole sottolineare l’importanza della gentilezza nella quotidianità.

Luogo: Reggio Calabria – Locali scolastici Associazione Agiduemila

Data Gioco: RC 22 settembre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 3

Precisazioni: L’attività proposta, nasce dall’ esperienza con la nostra classe di adulti disabili. L’attività nella sua semplicità, vuole sottolineare l’importanza della gentilezza nella quotidianità. Può essere proposta in diversi contesti, ludici, educativi e familiari.

Referente: M. Spadafora, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è il pane della vita.

Organizzazione: scuola primaria plesso San Fili – classi dalla 1 alla 5, Istituto Comprensivo Statale San Fili CS

Gioco: Caccia alle parole gentili

Motivo: La gentilezza comincia dalle parole e dai modi che rivolgiamo alle persone care, ai compagni di scuola, ai colleghi di lavoro e anche a chi non conosciamo.

Luogo: Aule scolastiche, cortile scolastico

Data: dal 22 settembre al 2 ottobre

N Bambini: 81

Referente: C. Leonetti, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è il “pane della vita”……

Organizzazione: Scuola Primaria Plesso San Vincenzo La Costa (tutte e cinque le classi) di San Vincenzo La Costa CS

Gioco: Caccia alle parole gentili

Motivo: Perchè iniziamo dalle parole gentili

Luogo: Aula…. Cortile della scuola

Data: dal 22 settembre

N Bambini: 78

Referente: Antonella De Marco, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Sii gentile con chi ha avuto cura di te, fiorisci di gratitudine come un seme amato

Organizzazione: Scuola dell’infanzia di  Santa Severina KR

Gioco: i sacchetti della gentilezza

Motivo: Sensibilizzare e valorizzare le figure parentali dei nonni, in occasione della loro festa. Nessuno può fare per i bambini piccoli ciò che fanno i nonni. I nonni cospargono la polvere di stelle sulla vita dei bambini, e tutto è MAGIA.

Luogo: Santa Severina (KR) presso spazio aperto adiacente alla scuola

Data: 29 settembre 2021

N Bambini: 20

N Nonni: 20

Proposta Pratica: Rispetto per gli anziani con un dono creato dai bambini, per ringraziarli dell’amore della pazienza della protezione della saggezza e dell’amore che donano.

referente: Rosanna M. , responsabile di plesso

messaggio gentilezza: le cortesie più piccole – un fiore o un libro –
piantano sorrisi come semi che germogliano nel buio. (emily dickinson)

organizzazione: scuola  i.c. “M. Bello – G. Pedullà – Agnana ” di Siderno RC

gioco: i nonni, maestri di gentilezza (è stato inventato)

motivo: la festa dei nonni deve rappresentare un momento di riflessione e crescita delle bambine e dei bambini attraverso uno scambio intergenerazionale dove le nonne i nonni raccontano il loro vissuto essendo portatori di memoria di valori educativi che possano incoraggiare i piu’ piccoli a guardare il futuro con ottimismo cortesia e gentilezza.

luogo: nei locali interni dei plessi scolastici e nei giardini dove sono state situate le panchine viola della gentilezza

data: dal 22 al 30 settembre (periodo dell’ accoglienza)

n bambini: 100

n nonni: 10

Referente: Manuela Raschellà, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Gentil…mente insieme” è il titolo del nostro blog e dell’attività di accoglienza , perché vogliamo iniziare questo anno scolastico con l’augurio che sempre più saremo insieme e “vicini”.

Organizzazione: Scuola, Istituto comprensivo “Pascoli-Alvaro” di Siderno RC

Gioco: Il dado della gentilezza. La gentilezza in rima. L’albero della gentilezza con le parole gentili ( Kindness tree ). Caccia alle parole gentili nei brani. Creiamo gentilezza in rima.

Origine: Alcuni di questi giochi sono stati inventati da noi docenti ed altri scelti dalla Giocopedia della Gentilezza.

Motivo: Si adattano a tutte le fasce di età dei nostri alunni e in vario modo permettono di rendere il periodo dell’accoglienza di inizio anno scolastico giocoso e divertente condividendolo con i nonni e le famiglie perché pubblicheremo tutto in un blog della gentilezza appositamente realizzato per l’occasione. Così anche a casa gli alunni potranno condividere le attività di gentilezza realizzate in classe e riproporle anche in famiglia ed in particolare con i nonni ,con i quali commenteranno sul blog le loro emozioni.
Qui di seguito il link del blog “Gentil..mente insieme” : https://gentilmenteinsieme.blogspot.com/

Luogo: Le aule di tutti i plessi della scuola, situata nel comune di Siderno (RC)

Data: dal 20 settembre al 2 ottobre 2021

N Bambini: 900

N Nonni: 100

Proposta Pratica: Si, la buona pratica di gentilezza è quella di condividere e coinvolgere tutta la comunità scolastica attraverso il seguente blog appositamente realizzato per la settimana della gentilezza .
Qui di seguito il link del blog “Gentil..mente insieme” : https://gentilmenteinsieme.blogspot.com/

Viola: Una vecchia bicicletta .

Referente: Enza Vollono, vice portavoce Centro sociale

Messaggio Gentilezza: ai bambini di crescere rispettare se stessi ma allo stesso modo anche gli altri, di sorridere sempre di essere grati della vita e di amare incondizionatamente .Ai nonni invece, di fare tutto ciò che li renda felici perchè in fondo non si invecchia’ dentro c è sempre un bambino pronto a nuove avventure

Organizzazione: centro sociale Giuseppe Cavaliere di Atrani SA

Gioco: si grazie no grazie

Motivo: grazie per ogni cosa questo è il mio motto la gratitudine è di fondamentale importanza e questo gioco oltre che essere divertente ne trasmette il significato

Luogo: Atrani presso il parco

Data Gioco: 24 e 25 settembre

N Bambini: 15

N Nonni: 20

Referente: A.  Pastore, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Un sorriso riempie il cuore

Organizzazione: IC Penna di Battipaglia SA

Gioco: un ruolo..tanti ruoli

Motivo: tutti attori di uno stesso gioco

Luogo: aula

Data: 11 ottobre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 10

Referente: A. D’ Alessio, Insegnante per la Gentilezza

Organizzazione: Scuola,  I C Penna di Battipaglia  Sa

Gioco: ” Alla ricerca delle parole gentili perdute …”

Motivo: Sensibilizzare i bambini all ” uso di parole gentili.

Luogo: Aula / palestra

Data Gioco: 23 – 24 Settembre

N Bambini: 37

N Nonni: 2

 

 

Viola: L’ aquilone

Referente: L. Catarina, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La saggezza più grande che si può trasmettere è la gentilezza: nonni e nipoti gentili rendono il mondo migliore .

Organizzazione: Scuola primaria “Pacevecchia” classe IV A, Istituto Comprensivo “F. Torre” Benevento BN

Gioco: Gioco dell’oca vivente – nonni e nipoti

Motivo: Il gioco coinvolge i nonni e i nipoti in un clima sereno e divertente riscoprendo l’importanza della cooperazione e dei modi gentili per raggiungere lo stesso traguardo.

Luogo: Benevento, Parco “Giardini De Falco”

Data: 01/10/2021

N Bambini: 45

N Nonni: 45

Proposta Pratica: I nonni come tesoro prezioso di esperienza e di buone pratiche, da curare e apprezzare tutto l’anno, non solo nella giornata a loro dedicata.

Referente: Speranza L. Docente Scuola Primaria

Messaggio Gentilezza: “Perdiamoci in chiacchiere” con parole gentili, cortesi, educate, attente e rispettose degli altri, tenendoci stretti al filo dei ricordi, che narrano giochi, azioni, esperienze e storie VERE.

Organizzazione: Scuola Primaria Classe 4^ B plesso Nicola Sala – Benevento BN –  I.C. “Federico Torre”

Gioco: Il muro delle parole gentili

Ambito: Giocopedia della Gentilezza

Motivo: Il gioco spinge a fermare su carta pensieri gentili che possono abbattere i muri tra le persone.

Luogo: A scuola, usando post it colorati reali e anche virtuali con programmi adatti a creare una bacheca digitale sulla classroom.

Data: 27 e 29 Settembre 2021

N Bambini: 23

Referente: M. Marro, Docente scuola primaria

Messaggio Gentilezza: Abbattere il muro del pregiudizio con messaggi gentili.

Organizzazione: Scuola primaria classe IV C plesso Nicola Sala Benevento, I.C. ” F. Torre” di Benevento BN

Gioco: Il muro delle parole gentili

Motivo: Il gioco lascia traccia della gentilezza che può cancellare i pregiudizi.

Luogo: Aula

Data: 27 e 28 settembre 2021

N Bambini: 24

Referente: M. F.  Izzo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: la saggezza più grande che si può trasmettere è  la gentilezza: nonni e nipoti gentili rendono il mondo migliore.

Organizzazione: scuola primaria “pacevecchia” classi va- vb IC “F.Torre” di  Benevento BN

Gioco: Gioco dell’oca vivente – nonni e nipoti

Motivo: il gioco coinvolge i nonni e i nipoti in un clima sereno e divertente, riscoprendo l’importanza della cooperazione e dei modi gentili per raggiungere lo stesso traguardo.

Luogo: Benevento, parco “giardini de falco”

Data: 01/10/2021

N Bambini: 45

N Nonni: 45

Proposta Pratica: i nonni come tesoro prezioso di esperienza e di buone pratiche, da curare e apprezzare tutto l’anno, non solo nella giornata a loro dedicata.

Referente: A. Panarese, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: la gentilezza è luce nelle nostre giornate

Organizzazione: scuola primaria classe 5 B plesso N. Sala, Istituto Comprensivo F. Torre di Benevento BN

Nome Gioco: la tombola dei nonni

Ambito: È stato inventato (se vuoi condividilo su giocopedia della gentilezza)

Motivo: tra quelli proposti, è stato il più gradito dai bambini

Luogo: Benevento, in aula

Data : 28 settembre 2021

N Bambini: 20

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: A causa del protocollo interno non sarà possibile la partecipazione dei nonni a scuola, i bambini insieme ai loro nonni porteranno i loro giochi a diverse case-famiglia operanti sul territorio

Referente: A. Panarese, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Un sorriso rischiara anche i giorni più cupi

Organizzazione: Scuola primaria, classe 5 C, I.C. Federico Torre, plesso N. Sala di Benevento BN

Gioco: Nonni a sinco

Motivo: Tra i giochi di società proposti è stato il più votato dai bambini

Luogo: Benevento, aula scolastica

Data: 29 settembre 2021

N Bambini: 21

Proposta Pratica: Per protocollo interno , non sarà possibile ospitare i nonni. I bambini, accompagnati dai loro nonni , si recheranno , in orario Extra scolastico , presso case famiglia o strutture di accoglienza a regalare un sorriso e dei giochi ai bambini ospitati.

Referente: Rosa Russo, Insegnante per la gentilezza

messaggio gentilezza: i nonni sono la nostro il nostro passato, il nostro presente e il nostro futuro: ascoltiamoli

organizzazione: scuola, Direzione Didattica Giugliano 2 E. de Filippo di Giuliano in Campania NA

gioco: alfabeto della gentilezza

motivo gioco: per trasmettere agli alunni, anche quelli più piccoli un linguaggio gentile e rispettoso

luogo: nel cortile della scuola

data: 1 ottobre

n bambini: 650

proposta buona pratica gentilezza: si un percorso con tante piantine su cui saranno scritte le parole gentili

Referente: Anna Sorgente, Assessore alla Publlica Istruzione, Cultura, Legalita’, Politiche Giovanili

Messaggio Gentilezza: La cura ed il rispetto per sè e per gli altri sono dei semi che vanno piantati nei cuori sinceri dei bambini.

Organizzazione: Amministrazione Comunale, Scuola Primaria, Secondaria Di Primo e Secondo Grado, Associazione di Marigliano NA

Gioco: vari

Motivo: lettura di racconti di gentilezza da parte dei nonni

Luogo: P.za Comunale

Data: tra il 22 Settembre e il 22 Ottobre

N Bambini: 50

N Nonni: 20

Referente: Daniela Puzone, consigliere comunale alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Promuovere la gentilezza vuol dire insegnare alle nuove generazioni il valore della solidarietà e della condivisione

Organizzazione: amministrazione comunale – proloco Mugnano di  Comune di Mugnano NA

Gioco: tesoro dei nonni

Motivo Gioco: Per ricordare le parole dei nonni attraverso favole e racconti

Luogo: teatro comunale via cesare pavese II traversa – mugnano di napoli

Data: teatro comunale

N Bambini: 50

N Nonni: 10

Referente: Maria Clelia Vito, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza non ha età.

Organizzazione: Scuola primaria “G. Falcone” Pastorano IC Pignataro-Camigliano

di Pignataro maggiore CE

Gioco: La staffetta della gentilezza

Ambito: È stato inventato (se vuoi condividilo su giocopedia della gentilezza)

Motivo: Ampliare e potenziare il lessico relativo alla gentilezza in modo da promuovere le buone pratiche sociali e relazionali attraverso un gioco noto.

Luogo: Cortile della scuola

Data: Dal 22 settembre al 2 ottobre 2021

N Bambini: 38

Buona Pratica di Gentilezza: Implementare l’uso di parole “gentili” nel linguaggio quotidiano.

Referente: A. Donnarumma, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Grazie cari nonni siete un tesoro da custodire, sempre presenti e gentili per tutti i bambini a scuola come in famiglia.

Organizzazione: Scuola – 2° C.D. ” E.   Celentano” – Primaria e Infanzia  di Pompei NA

Gioco: la trottola della gentilezza con i nonni – nonni raccontatemi una storia: c’era una volta … e oggi?

Motivo: Le attività possono essere svolte da tutti i bambini a scuola e condivise con i nonni che nel rispetto delle norme Covid 19, dove possibile parteciperanno in presenza.

Luogo: Comune di Pompei nei plessi del 2° C.D. utilizzando sia le aule che gli spazi esterni

Data: Venerdì 1 ottobre 2021

Referente: Mariarosaria Liuzzi, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Oggi nella nostra società i nonni hanno un ruolo attivo e fondamentale nella crescita dei bambini e grazie al loro prezioso contributo, ai loro racconti e alle loro esperienze di vita contribuiscono alla formazione di adulti gentili.
I bambini sono il nostro futuro e gli anziani il passato da cui imparare.

Organizzazione: associazione sportiva new tennis club Velotti di Portici NA

Gioco: il tennis della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: il “tennis della gentilezza” è un gioco che fa divertire ma insegna ai bambini come giocare a tennis in modo gentile: non litigando con l’avversario, avendo spirito di collaborazione e rispettando i maestri.

Luogo: Portici, campo da tennis

Data: Mercoledì 29 Settembre 2021

N Bambini: 20

Referente: Assunta De Vivo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza si coltiva come un bel giardino che trasmette pace e serenità all’intera comunità!

Organizzazione: Scuola Classi 5 del C.D. Eduardo De Filippo di Santa Maria la Carità NA

Gioco: Pianta frasi gentili

Motivo: Avvicinare la testimonianza della qualità della vita dei nonni più rivolta a rapporti gentili e di rispetto reciproco.

Luogo: Aula

Data: 1 ottobre 2021

N Bambini: 120

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Gli alunni delle classi 5 del C.D. De Filippo chiederanno formalmente al sindaco insieme ai nonni un assessore per la gentilezza anche per il comune di Santa Maria la Carità.

Referente: Anna Vitiello (Assessore alla Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Siete magia che illumina il mondo 🌍
Dono prezioso per gli occhi e il cuore.

Organizzazione: amministrazione comunale di  Torre Annunziata NA

Gioco: giochi di una volta (È stato inventato)

Motivo: Per ritrovare l’armonia del gioco, del legame che crea tra il mondo gioioso del bambino e la nostalgia dell’adulto

Luogo: Torre Annunziata presso Villa Parnaso

Data: 22 settembre

N Nonni: 40

Referente: D. Bruni, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Un gesto di bontà va sempre ripagato con la gentilezza

Organizzazione: Scuola IC Castel Volturno Villaggio Coppola CE

Gioco: puzzle per la festa nonni; il dado della gentilezza; il muro della gentilezza; lo spelling della gentilezza

Motivo: giochi scelti dalle docenti le cui interclassi partecipano alla giornata della gentilezza

Luogo: cortile/aula

Data: 27 settembre classi quarte ;29 settembre classi quinte ;30 settembre classi terze s .primaria ; 1 ottobre sez scuola infanzia e classi prime scuolla primaria

N Bambini: 400

N Nonni: 200

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: L’albero della gentilezza

Referente: Carmela Russo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Grazie nonni per i vostri preziosi consigli .
Grazie bambini per ascoltare i nonni , le loro esperienze saranno un bagaglio per il futuro.

Organizzazione: Istituto Comprensivo ” G.Pascoli ” di Cento FE

Ambito: Giocopedia della Gentilezza

Motivo: Perché bisogna educare i bambini alla pratica della gentilezza

Luogo: Giardino della scuola , aula.

Data: 1 ottobre 2021

N Bambini: 500

N Nonni: 2

Referente: Alessandra A. , Istruttore culturale

Messaggio Gentilezza: Prendi un nonno (nipote) per mano e invitalo a giocare insieme.
Ogni gioco è incontro.
Giocare è una cosa seria: farlo insieme vi farà conoscere, ridere, emanare energia positiva.

Organizzazione: Amministrazione comunale – Ludoteca del Comune di Fiorano Modense MO

Gioco: Giochi che non hanno tempo

Origine: Scombussolo-Giochi per tutti: Un furgone carico di giochi in legno, una strada chiusa al traffico per giocare insieme

Motivo: Scombusoolo è un furgone carico di giochi in legno, della tradizione popolare, d’equilibrio, di lancio, d’ingegno, che vengono
messi a disposizione di bambini, ragazzi e adulti per poter giocare.
ScomBussolo trasforma il luogo in cui arriva in uno spazio di gioco e di divertimento per tutti in cui tutti i partecipanti, adulti e bambini, possono trovare giochi popolari, giochi della tradizione o giochi inventati, tutti costruiti in legno.
La condivisione, lo scambio intergenerazionale, la scommessa che i nativi digitali possono divertirsi insieme, in strada .

Luogo: Comune di Fiorano Modenese, via Silvio Pellico (chiusa al traffico)

Data: Domenica 3 ottobre 2021 in occasione dei 40 anni della Ludoteca comunale

N Bambini: 50

N Nonni: 30

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: In prossime occasioni.
Il Comune di Fiorano Modenese, con l’adesione e il patrocinio alla 6^ giornata nazionale dei giochi della gentilezza, intende avviare un percorso vero e proprio sul tema della gentilezza da condividere con i cittadini

Referente: Elisa Fiori, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: I nonni sono insostituibili, date tesoro della loro esperienza che diventa il vs bagaglio per il futuro.
Ogni giorno è un buon giorno per dedicare loro un pensiero, una parola gentile, un abbraccio.

Organizzazione: Scuola di Massa Lombarda RA

Gioco: Cartoline gentili (È stato inventato)

Motivo: Portare un abbraccio simbolico ai nonni della nostra Casa Protetta nella giornata a loro dedicata.(2 ottobre)
Veniamo da un periodo complicato e ancora oggi non possiamo stare vicino ai nostri cari come vorremmo ma possiamo fare qualcosa per strappargli un sorriso e scaldargli il cuore

Luogo: nelle aule

Data: dal 22 settembre al 2 ottobre

Referente: Monica Galliera, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Cari bambini e nonni,
ricordatevi sempre che per quanto piccolo, nessun atto di gentilezza è sprecato in quanto vale più della più grande delle intenzioni.

Organizzazione: amministrazione comunale di Medolla MO, scuola primaria Iqbal Masih, tutte le15 classi della scuola

Gioco: nonni raccontatemi una storia: C’era una volta…..e oggi?

Motivo: creare un momento di incontr/condivisione tra bambini e nonni.

Luogo: al parco di Medolla

Data: 22/09/21 23/09/21 27/09/21

N Bambini: 300

N Nonni: 15

 

Referente: G. Drago, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Bambini siate saggi come i vostri nonni

Organizzazione: Scuola Primaria Ic Fermi di Reggio Emilia

Gioco: Alfabeto della gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Luogo: Aula

Data: Dal 22 in poi

N Bambini: 324

N Nonni: 200

Proponente:  Antonella Falciano (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: IO TI AIUTO….TU MI AIUTI: GENTILMENTE CI AIUTIAMO

Organizzazione: Scuola Primaria Luigi Mariani Roncofreddo (Fc)

Gioco: Gli occhi dicono  (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: perchè mai come in questo m omento gli occhi sono fondamentali

Luogo: Roncofreddo (FC) palestra, campetto della scuola

Data Gioco: 1 ottobre 2021

N Bambini: 79

N Nonni: 10

Referente: Susanna Schiavon, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio di Gentilezza: NONNI…CONSERVEREMO I VOSTRI RICORDI COMME GIOIELLI PREZIOSI

Organizzazione: Comune di Barcis (PN)

Gioco: Nonni raccontatemi una storia: c’era una volta…e oggi? i giochi di un tempo.

Motivo: il ricordo come patrimonio da condividere

Luogo: Piazza

Data: per problemi organizzativi lo realizzeremo successivamente alla data di scadenza stabilita

N Bambini: 16

N Nonni: 20

Viola: uno scrigno dei ricordi da disegnare accanto alla poesia da dedicare ai nonni

Referente: A. Di Pumpo (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: Non c’è un gesto unico che rappresenti la gentilezza ed è proprio per questo che noi, così diversi l’un dall’altro, cercheremo di donare a tutti un pezzetto di noi stessi con gioia ed allegria perché vogliamo che il nostro mondo non sia né grigio né bianco ma a colori.

Organizzazione: Scuola Primaria Dante Alighieri di Gradisca d’Isonzo GO

Nome Gioco: “Monta” Arcobalena (È stato inventato)

Motivo: Ci siamo innamorati di una bella storia che volevamo leggere ai nonni. E’ una storia che parla di colori ed emozioni. Realizzare con i nonni la balena colorata e nel contempo sperimentare i giochi della loro infanzia e della nostra ci permetterà di condividere emozioni gentili.

Luogo: Nel cortile della scuola

Data: 1 ottobre 2021

N Bambini: 40

N Nonni: 10

Proposta Pratica: Successivamente ai Giochi verrà proposta l’adozione di uno spazio verde condiviso da bambini e nonni di cui prendersi cura.

Referente: Francesca Colombi, Assessore all’educazione

Messaggio Gentilezza: Care bambine e bambini, cari nonni,
quello che ci lega non è solo la giornata della gentilezza, ma una gentilezza ogni giorno, nel rispetto di chi ci cresce, nel rispetto di chi ha un sogno che cresce. Assieme percorriamo la strada in ascolto e con attenzione a chi ha più bisogno dell’altro.

Organizzazione: Amministrazione Comunale  di Gradisca d’Isonzo GO

Gioco: Un disegno gentile (È stato inventato)

Motivo: l’enciclopedia dei giochi è stata diffusa e promossa alle associazioni giovanili del territorio. Per questa edizione, in ottemperanza anche alle misure covid e visto l’avvio della scuola, l’amministrazione ripete la fortunata iniziativa di raccolta dei disegni tra gli utenti della biblioteca, attraverso i quali ogni bambino potrà raccontare un suo gesto gentile.
Le letture interpretate dalle volontarie sapranno divertire e coinvolgere i presenti.

Luogo: Polo Culturale di Casa Maccari di Gradisca d’Isonzo – Biblioteca – e sostegno alle iniziative della Scuola Primaria “Dante Alighieri”

Data Gioco: Dal 22 al 2 ottobre

N Bambini: 99

N Nonni: 99

Buona Pratica Proposta: Evento aperto al pubblico di lettura ai bambini e ai nonni (e parlando dei nonni) a cura delle Lettrici Volontarie “LE FANTASTORIE”.
Promozione della lettura per i più piccoli con storie di nonni (Bibliografia pubblica sul sito della biblioteca e dell’interprestito di zona, nonchè promossa in altre modalità)
Disegna la gentilezza – raccolta di disegni gentili su fogli personalizzati sul tema dell’evento per i bambini e le bambine utenti della Biblioteca
Supporto logistico alle iniziative della Scuola Primaria Dante Alighieri

Referente: Lorena Baruzzo, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Tessiamo insieme parole di gentilezza e rispetto

Organizzazione: Comune di San Martino al Tagliamento PN

Gioco: Gioco dell’oca della gentilezza

Motiv: Costruiamo un gioco dell’oca
Ogni bimbo e nonno costruiranno una tessera del gioco dell’oca con una parola di gentilezza e nonno e nipote con ago e filo cuciranno le tessere per costruire il gioco finale.
Far costruire un gioco alla coppia nonno-nipote e capire che in rete si costruiscono relazioni di gentilezza che generano

Luogo: Biblioteca

Data: 2.10.2021

N Bambini: 20

N Nonni: 20

Referente: Susanna  Schiavon, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Sempre al nostro e al vostro fianco”

Organizzazione: Scuola Secondaria 1°  Grado, Classi 1^/2^/3^ A, 1^/2^/3^ B, 1^/2^/3^ C  I.C. delle valli  del Meduna, Cosa, Arzino – Scuola di Travesio (Pn)

Gioco: “Nonni, raccontatemi una storia: C’era una volta … e oggi? – I giochi di un tempo dei nonni di Travesio” (È stato inventato)

Motivo: Per permettere ai nonni di condividere i loro preziosi ricordi e ai ragazzi di apprezzarli e farne tesoro.

Luogo: Scuola di Travesio in classe e in famiglia

Data Gioco: dal 22.09.2021 al 02.10.2021

N Bambini: 185

N Nonni: 185

Referente: Anna Devivi (Allenatore alla Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Praticare insieme NONNI E NIPOTI ma anche solo sostenerli nello sport accompagnando i nipotini agli allenamenti.
Una risorsa famigliare importante per la crescita individuale di entrambi.
Esperienza, valori etici e morali.
Noi condivideremo a Trieste questa splendida esperienza il 2 ottobre 2021 con una manifestazione aperta e gratuita a tutto il pubblico dove potranno insieme provare le nostre splendide discipline marziali FIJLKAM: KARATE-JUDO e LOTTA e le discipline affini
Una grande giornata di festa condivisa, dove la GENTILEZZA verrà espressa dal rispetto, educazione e disciplina

Organizzazione: KARATE DO TRIESTE ASD  Trieste TS

Gioco: Promuoviamo passione e gentilezza  (È stato inventato)

Motivo: Le arti marziali sono sinonimo di gentilezza ed i nostri maestri storici ci hanno sempre insegnato il rispetto verso la cortesia nel lungo tragitto marziale verso il miglioramento tecnico.

Luogo: TRIESTE – Piazzale Centrale Idrodinamica Porto Vecchio

Data Gioco: 2 Ottobre 2021

Proposta Pratica: La stessa proposta ai nonni e nipoti verrà condivisa con tutti gli atleti e tutte le famiglie.

LEGGI L’ESPERIENZA CONDIVISA 

Referente: Luisa Zaccariotto, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Scuola un bambino ha detto-” La gentilezza è come la neve, abbellisce tutto ciò che copre”.

Organizzazione: Scuola primaria Scipio Slataper di Trieste TS

Provincia Organizzazione: Ts

Gioco: Sardina cuccudrillula

Motivo: Cantando i bambini fanno squadra dimenticano stress o paure o incertezze, il ritmo prima incalzante poi diventa improvvisamente calmo e lascia ai cuori un senso di gentilezza. Il tutto è accompagnato dal gioco di battere la mano al vicino di sinistra e questa onda che si forma impossibile non guardarla, attendendo che il canto finisca, chissà su quale manina?

Luogo: Aula musica , sc primaria slataper, trieste

Data: 22 settembre 2021

N Bambini: 30

Referente: R. Pietrobono, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Le parole gentili sono brevi e facili da pronunciare, ma la loro eco è eterna

Organizzazione: Scuola, Istituto comprensivo Altri FR

Gioco: La campana della gentilezza

Motivo: Sono tutti giochi che contribuiscono a ristabilire la relazione con l’altro attraverso il linguaggio gentile

Luogo: Giardino della scuola

Data: 01/10/2021

N Bambini: 25

N Nonni: 10

Proposta Pratica: Ripulire e salvaguardare l’ambiente

Nome: Laura Vittoria D’Aguanno  e Raffaella Mazzcchiello, Insegnanti per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Nonni e nipoti che giocano… gioia infinita.

Organizzazione: Scuola/ famiglia Primaria San Silvestro I.C. Cassino3 di Cassino FR

Gioco: ” Il perché della gentilezza”

Motivo: Far capire, comprendere il vero significato delle parole gentili.

Luogo: Cassino presso la propria scuola e la propria famiglia

Data: Dal 30 settembre al 2 ottobre

Referente: Maria Assogna,  Insegnante scuola infanzia

Messaggio Gentilezza: Io e te insieme ogni giorno

Tipo Organizzazione: Scuola Infanzia di Fiano Romano RM

Nome Gioco: girotondo della felicità

Motivo: Recupero delle tradizioni popolari

Luogo: Giardino della scuola

Data: 2 ottobre

N Bambini: 23

N Nonni: 1

Proposta Buona Pratica di gentilezza: Istituire insieme ai nonni un angolo relax per la lettura

 

 

Referente: Stefania Cefalo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: I nonni sono il passato , i bambini sono il futuro.
Dedichiamo questa 6^ giornata della gentilezza a tutti i nonni e bambini di Fiano Romano. Con l’augurio di diffondere buone pratiche di gentilezza nella nostra comunità per coltivare il futuro e prendendoci cura del passato.

Organizzazione: Scuola Istituto Comprensivo di Fiano Romano RM

Gioco: La bottiglia della gentilezza

Motivo Gioco: Un gioco che i nonni facevano da piccoli , con materiali semplici e con il fine di star insieme e magari poter ricevere o donare “un abbraccio”, “un bacio” ad un amico/a.

Il gioco della bottiglia è stato adeguato ai bambini più piccoli.

Luogo: Sezione dei girasoli – Scuola dell’infanzia

Data: 24.09.2021 e 02.10.2021

N Bambini: 23

N Nonni: 23

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: La strada della gentilezza: breve percorso segnalato con buone pratiche gentili

Referente: Nadia Antonini, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Essere gentili ci rende più belli e rende più bello il mondo.

Organizzazione: Scuola Primaria Classe terza D (Girolami) e classe terza E (Girolami ), IC Margherita Hack di Roma RM

Gioco: i colori per favore

Motivo: Imparare a condividere e a chiedere con gentilezza.
Imparare a collaborare e a prendersi cura del materiale proprio e altrui.

Luogo: aula

Data: dal 22 settembre al 2 ottobre

Proposta Pratica: Ringraziare i nonni per la saggezza trasmessa ai giovani. Ringraziare i genitori per le cure e le attenzioni verso i figli.

Referente: Massimo Ivaldo (Attore e autore teatrale)

Messaggio: Ho amato i miei nonni, i loro racconti. Conservo le voci, ricordo gli sguardi. Ho amato i miei quattro nonni, e i loro otto occhi. Ho trascritto molte loro parole, parole d’oro. Vivo in una loro casa, ed un dono, un Sogno coi piedi per terra, qui a Calizzano. Così l’ho ribattezzata “Mi casa es tu casa”, casa mia è casa tua: dove c’è arte, amore, accoglienza. Ho amato i miei nonni, e ora, a quasi 52 anni, non sento la loro mancanza: sento la loro presenza

Organizzazione: L.A.T. Libera Associazione Teatrale “Sogni coi piedi per terra” Calizzano SV

Gioco: Carte Scoperte (È stato inventato)

Motivo: Ho giocato tanto, da bambino. Ma non m’è passata la voglia, anzi. E così, anche “da grande” gioco, ancora, di più, con bambini, adulti., anziani Proprio noi grandi spesso, correndo, lasciamo indietro il “momento di giocare”, quando ciò può significare arricchire la realtà prima di evaderla, divertirci col piacere di stare insieme, senza vincere necessariamente: per partecipare, come diceva De Coubertin.
E siamo noi adulti, genitori, maestri, educatori che sappiamo che il gioco non è il giocattolo in sé ma il giocare: il giocattolo può rompersi, invecchiare, passare di moda, annoiare. Il bel gioco cambia, si inventa, si ri-inventa, si costruisce; e quando si condivide, si moltiplica: questo ho imparato dagli “anziani”, questo potrebbero imparare i Bambini di Oggi dai loro Nonni. Io, dopo lunghe ricerche, animazioni e uno spettacolo teatrale, ci ho scritto un Libro, didattico ambientale, divertente ed educativo: -I Giochi di…”ancora una volta!”-, che sta quasi esaurendo le sue ultime copie.

Luogo: SpaziORTOgrafico, accanto ai Boschi, in Regione Giaire 15, a Calizzano (SV)

Data: Domenica 26 Settembre

Pratica di Gentilezza proposta: La Comunità sarà invitata a partecipare, a giocare, stare insieme, in compagnia di una buona merenda

 

Referente: Y. D’angelo

Messaggio Gentilezza: Ricordarsi sempre quando ci si sveglia la mattina di salutare con un sorriso augurando buongiorno alle persone della famiglia.

Organizzazione: Amministrazione Comunale in collaborazione con aps Genitoriamo di Castano Primo MI

Gioco: il dado della gentilezza 

Motivo: si invitano nonni e bambini a pensare e trovare parole o espressioni gentili, utilizzabili quotidianamente, per rendere uniche le facce del proprio dado.

Luogo Gioco: Comune id Castano Primo – Parco –

Data Gioco: 02/10/2021

N Bambini: 15

N Nonni: 15

Referente: Santa Floridia, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Il sorriso di un nonno , un tesoro da custodire tra le più grandi ricchezze.”
Quelle ricchezze che ogni bambino dovrebbe avere la fortuna di “avere”… 💜

Organizzazione: Amministrazione Comunale di Roccafranca BS

Gioco: Spettacolo teatrale con merenda gentile e lettura con i nonni

Motivo: Per diffondere messaggi di gentilezza attraverso il linguaggio teatrale e dare ai nonni e ai loro nipoti momenti da trascorrere insieme…

Luogo: Scuole e sala civica

Data: 21 Ottobre / 1 Ottobre e un’altra data in via di definizione

Proposta Pratica: L’ascolto e la condivisione 💜

 

 

Referente: Vanessa Morandi (Assessore alla Gentilezza San Benedetto Po)

Messaggio: Trovate il tempo di stare insieme, di raccontare vicendevolmente di voi, di godere reciprocamente della presenza dell’altro.

Organizzazione: Amministrazione Comunale Città di San Benedetto Po MN

Gioco: La gentilezza alla Sagra dal Nedar (È stato inventato)

Motivo: A San Benedetto Po, sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021 si terrà la tradizionale Sagra dal Nedar (sagra dell’anatra).
I giorni 2 e 3 ottobre vedranno protagonisti i bambini e i ragazzi che avranno la possibilità di realizzare un mezzo con l’aiuto e la collaborazione dei nonni, che concorrerà poi all’attesissima Nedar Cup la domenica pomeriggio.
Durante queste giornate di sagra paesana ci saranno anche momenti di visita guidata animata, dove chi vorrà, famiglie, nonni e bambini potrà visitare gli spazi del museo etnografico della civiltà contadina. Qui i nonni avranno occasione di raccontare ai più piccoli gli oggetti quotidiani e i giochi della loro infanzia, attraverso la visita alle collezioni del museo. Ulteriore occasione da rivivere e condividere con i nipoti è il momento di festa che costituiva l’arrivo del burattinaio nelle piazze, un tempo unica forma di spettacolo dedicata ai più piccoli, e rimasta per San Benedetto Po un’importante tradizione valorizzata dal festival La Fiuma, contemporaneo alla Sagra dal Nedar, proprio il 2 e 3 ottobre.
Inoltre nelle piazze si troveranno anche artigiani e artisti dei mestieri di una volta, ulteriore momento di confronto e narrazione nonno-nipote di come si condividevano le cose, le conoscenze e la vita quotidiana in momenti come il filòs della sera mentre si raccontavano storie ai piccoli, tutti riuniti nella stalla, e si facevano lavori come l’intreccio delle erbe palustri per impagliare e di come la Gentilezza fosse un valore già ben radicato nella gente anche attraverso piccoli gesti di generosità e condivisione.

Luogo: Piazze e Museo Civico del Comune di San Benedetto Po (MN)

Data: 2 e 3 ottobre 2021

 

Referente: Elisabetta Malberti (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: I nonni regalano ai bambini tempo di amore. I bambini regalano ai nonni l’eternità ♥️

Organizzazione: Scuola  Materna Ronzoni Silva di Seregno Mb

Gioco: Tempo gentile (È stato inventato)

Motivo: Per far passare tempo di qualità a nonni e bimbi

Luogo: A scuola

Data: 1 ottobre

N Bambini: 100

N Nonni: 100

Referente: Stefania Gentile, assessore

Messaggio Gentilezza: “Costruiamo Gentilezza, perché c’è bisogno di felicità.”

Organizzazione: Amministrazione Comunale di Vergiate VA

Gioco: letture ad alta voce

Origine: letture ad alta voce inserite nel programma di animazione per gli anziani

Motivo Gioco: leggeremo ad alta voce alcuni brani sulla gentilezza tratti dal libro “Il potere
della gentilezza – Venti racconti del Premio Chiara Giovani 2019”

Luogo: Presso l’Agriturismo “La Camelia” di Taino

Data: 30 settembre

N Nonni: 20

Referente: Francesca Romana Bruscolini, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Nonno, insegnami a giocare!

Organizzazione: Scuola primaria, I.C Novelli Natalucci di Ancona AN

Gioco: Alfabeto della gentilezza

Motivo: È semplice e coinvolge tutti

Luogo: Giardino

Data: 2 ottobre 2021

N Bambini: 20

N Nonni: 20

Referente: Clelia Cristina Spotorno, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: sapersi ascoltare è un gran bel gesto di gentilezza, e di conseguenza passare del tempo insieme diventa un piacere da condividere!

Organizzazione: Scuola dell’infanzia,  Preziosissimo Sangue di Ascoli Piceno AP

Gioco: TI ASCOLTO, MI ASCOLTI

Motivo: Perchè non siamo più abituati ad ascoltarci, vogliamo semplicemente parlare( e spesso neanche stiamo attenti che gli altri ci ascoltino). Questo gioco allena l’attenzione, la pazienza nel saper aspettare il nostro turno e l’ascolto degli altri!

Luogo: Nella sezione mista dei 4 e 5 anni della scuola Preziosissimo sangue!

Data: 22 settembre 2021

N Bambini: 20

N Nonni: 80

Referente: Francesca Perugini (Assessore alla Gentilezza e ai servizi sociali)

Messaggio di Gentilezza: i bambini e i nonni sono la speranza di un popolo, i bambini perché lo porteranno avanti e i nonni perché hanno la saggezza della storia e sono la memoria di un popolo.

Tipo Organizzazione: Amministrazione Comunale il collaborazione con il Centro Anziani del Comune di Comunanza AP

Gioco: La Scatola della Gentilezza

Motivo: può essere svolto da bambini di tutte le eta’ , anche i piu’ piccoli con l’aiuto dei genitori

Luogo: P.za Garibaldi

Data: 02/10/2021

N Bambini: 20

N Nonni: 20

 

Referente: Dimitri Tinti, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Un solo atto di gentilezza mette le radici in tutte le direzioni e le radici nascono e fanno nuovi alberi” A.M. Earhart

Organizzazione: Amministrazione comunale del Comune di Fano PU

Gioco: “Il cerchio delle parole” e “Indovina la parola”

Motivo Gioco: Sono stati scelti questi giochi perché le modalità di svolgimento degli stessi comportano vicinanza, socializzazione e rispetto tra le parti coinvolte (nonni e bambini)

Luogo: Fano, Frazione Rosciano, presso il Parco di Rosciano, nell’area verde che presto ospiterà il “Bosco della Gentilezza”.

Data: Sabato 2 ottobre 2021, in occasione della Festa dei Nonni 2021

N Bambini: 60

N Nonni: 30

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Sì, nell’occasione verrà costruito da nonni e bambini un oggetto artigianale con materiali di recupero (cattura – sogni): questo laboratorio potrà essere considerato, a ragione, una buona pratica di gentilezza in quanto richiede altruismo, rispetto, collaborazione e condivisione reciproca.

Referente: Sara Marchegiani, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Gentilezza infinita bellezza.

Organizzazione: Scuola, Istituto Comprensivo “B. Gigli” plesso “B.Gigli” di Recanati MC

Gioco: Costruire con i mattoni della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: Il messaggio è che con la gentilezza si costruiscono e si consolidano relazioni positive con i pari gli adulti e nella fattispecie i nonni.

Luogo: Chiostro della scuola

Data: Da concordare fra le classi in base alla disponibilità dei nonni e all’organizzazione scolastica.

N Bambini: 215

N Nonni: 50

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Salutare cordialmente, con il sorriso, chiunque si incontri sul proprio cammino.

Referente: Clelia Cristina Spotorno, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Riscoprire il piacere di passare del tempo insieme ascoltandosi a vicenda è l’augurio che posso fare a tutti i nonni e soprattutto ai nipoti che hanno tanto da imparare dai loro nonni, soprattutto la condivisione e il bene incondizionato !

Organizzazione: Associazione Sportiva Dilettantistica C’era una Volta di Monteprandone AP

Nome Gioco: Ripuliamo la città (È stato inventato)

Motivo: Ho scelto questo gioco per condividere con la Comunità un gesto gentile, creando gruppi e squadre si cercherà di recuperare più immondizia possibile e si decreterà il vincitore in base al numero di Sacchi fatti ! In pratica si farà un gesto gentile Divertendosi e sensibilizzando l’opinione pubblica sull’importanza di salvaguardare l’ambiente partendo da gesti semplici come buttare i rifiuti nei secchi giusti!

Luogo: Monteprandone

Data Gioco: 25 /09/ 2021

Referente: Tatiana Biagetti, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: voi grandi e io piccino, voi nonni e io bambino.
Vi voglio tanto bene, restiamo sempre insieme.

Organizzazione: Comune di San Severino Marche – Asilo nido Comunale MC

Gioco: “Un regalo per la festa dei nonni; di generazione in generazione”  (È stato inventato)

Origine: il gioco consiste nel creare un cUoricino viola nel quale verrà scritta una poesia “gentile” da condividere con i propri nonni e tutte le persone anziane presenti nella casa di riposo di San Severino Marche.

Motivo: per sensibilizzare i bambini nei confronti di tutti i nonni e delle persone anziane.

Luogo: stanza delle attività presente nell’asilo nido comunale

Data: 01/10/2021

N Bambini: 42

N Nonni: 80

Proposta Pratica: il messaggio gentile verrà condiviso con i nonni dei bambini iscritti al nido e con tutti i “nonni” che sono attualmente presenti presso la casa di riposo di San Severino Marche.

Referente: Angela Lombardi, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Comprensione e tolleranza … sono i principi alla base del legame che unisce nonni e nipoti.
I nonni rappresentano la dolcezza, il porto sicuro sono gli alleati per antonomasia dei bambini che donano invece allegria e spensieratezza.

Organizzazione: Amministrazione comunale Comune di Roccasicura IS

Gioco: Gioco dei bottoni (Appartiene alla tradizione dei giochi del paese)

Motivo: Per riproporre ai bambini giochi che ora sono scomparsi e che furono dei loro nonni

Data: 02/10/2021

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: dare in dono ai nonni, che saranno i protagonisti della giornata, una scatolina contenente dei messaggi positivi da poter leggere nelle giornate in cui sentono la nostalgia dei nipoti.

Referente: Alice Pacchierotti, Educatrice

Messaggio Gentilezza: Tanti auguri per la festa dei nonni ! Vi vogliamo bene

Organizzazione: Cooperativa sociale La Tarta Volante di Bibiana TO

Nome Gioco: Pensieri gentili per anziani e bambini

Motivo Gioco: Per diffondere messaggi gentili e amorevoli

Luogo: Scuola infanzia Rodari (torre pellice), scuola infanzia cipi (pinasca), scuola primaria Hurbinek (pinasca), casa di riposo il girasole (Bibiana) casa di riposo asilo valdese di Luserna San Giovanni

Data: Tra il 22 settembre e il 1 ottobre

N Bambini: 50

N Nonni: 50

Referente: Mariagrazia Rosso, Assessore alle Politiche Sociali

Messaggio Gentilezza: A Abbracci
B Baci
C Carezze
D Dolcezza
…………il dono della GENTILEZZA dei nostri nonni

Organizzazione: amministrazione comunale comune di Castagnole delle Lanze AT

Gioco: Alfabeto della Gentilezza

Motivo Gioco: Permette di coinvolgere un’ampia fascia di età di bambini e ragazzi con i loro nonni. La nostra proposta prevede la realizzazione dell’Alfabeto della Gentilezza a casa (causa emergenza covid-19 ancora in corso non abbiamo organizzato una giornata dedicata ma abbiamo proposto questa iniziativa) e l’invio in forma cartacea ai punti di raccolta nelle scuole o al centro sportivo o inviando via mail. Verrà poi realizzato dai giovani attingendo da questi lavori un ALFABETO DELLA GENTILEZZA 2021 DI CASTAGNOLE DELLE LANZE che verrà esposto su un pannello in un luogo dedicato del paese.
Gli ALFABETI dovranno contenere parole in Italiano, in Inglese, nelle lingue delle città gemellate con Castagnole delle Lanze vale a dire Francese, Tedesco, Polacco e Ungherese e le lingue delle comunità straniere che vivono nel nostro paese Macedone, Albanese, Arabo,…
Tutti gli ALFABETi saranno pubblicati sui nostri canali sociale il 02 ottobre in occasione della Festa dei Nonni.
Quelli ricevuti in forma cartacea saranno consegnati agli anziani ospiti della Residenza per Anziani del nostro paese come auguri per la Festa dei Nonni.

Luogo: Castagnole delle Lanze AT

Data: dal 24/09/2021 al 02/10/2021 iniziativa libera aperta a tutti i bambini e ragazzi castagnolesi con i loro nonni

Proposta Pratica: Tutti gli ALFABETi saranno pubblicati sui nostri canali sociale il 02 ottobre in occasione della Festa dei Nonni.
Quelli ricevuti in forma cartacea saranno consegnati agli anziani ospiti della Residenza per Anziani del nostro paese come auguri per la Festa dei Nonni.

COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE
Provincia di Asti

IL TESTO DELLA NOSTRA LOCANDINA:

Nell’ambito del progetto “Costruiamo Gentilezza” il nostro Comune di Castagnole delle Lanze per la

Festa dei Nonni
02 Ottobre 2021

propone

“Nonni e Bambini………..
a che gioco giochiamo?

L’ALFABETO DELLA GENTILEZZA

Bambini/e e ragazzi/e insieme ai loro nonni dovranno compilare l’intero alfabeto, proponendo parole “GENTILI” in italiano, in inglese, nelle lingue parlate nei nostri paesi gemellati (Polacco, Tedesco, Francese, Ungherese) o in quelle di origine di molti nostri concittadini che abitano nella nostra comunità (Macedone, Albanese, Arabo, ecc.)
Gli ALFABETI DELLA GENTILEZZA realizzati dovranno essere consegnati in apposito contenitore posto presso la Scuola Primaria oppure presso la Scuola Secondaria o il Centro Sportivo Comunale “R. Ceretto” o inviati via mail agli indirizzi comunicazione@castagnoledellelanze.net o assessore.welfare@castagnoledellelanze.net

Attingendo da tutti gli ALFEBETI ricevuti dai bambini e ragazzi verrà rielaborato un

ALFABETO DELLA GENTILEZZA 2021
DI CASTAGNOLE DELLE LANZE

che verrà esposto in luogo del paese di accesso e visibile a tutta la comunità castagnolese

Gli ALFEBETI DELLA GENTILEZZA pervenuti saranno consegnati agli ospiti della Residenza San Giovanni e la raccolta completa sarà pubblicata sul sito e pagina social del Comune di Castagnole delle Lanze il 02 Ottobre 2021 con gli auguri e il nostro ringraziamento a tutti i NONNI CASTAGNOLESI.

La consegna degli alfabeti dovrà essere effettuata entro il 29/09/2021.

Nome: Ilaria Bordignon (Cittadina per la Gentilezza)

Messaggio: Cari bambini, fate tesoro dei nonni, sono uno scrigno inestimabile di ricchezze e saperi di un tempo che non tornerà.
Cari nonni, fate tesoro delle nuove generazioni, sono il futuro del mondo.

Organizzazione: Amministrazione comunale Comune di Chivasso TO

Gioco: Gioco della tradizione (campana)

Origine: Tradizione popolare

Motivo: Il gioco della campana verrà svolto in occasione dell’inaugurazione della Piazza dei bambini di Chivasso (piazza B.A. Carletti) che avverrà il giorno 2 ottobre 2021. Il gioco, realizzato in pietra sulla pavimentazione della piazza, verrà inaugurato ufficialmente in tale occasione. Rappresenta un gioco della tradizione che tutti i nostri nonni facevano in strada e si addice perfettamente all’occasione e al tema della settimana della gentilezza. Durante la settimana presso le scuole della città verranno organizzati giochi vari della gentilezza a cura delle insegnanti.

Luogo: Chivasso, Piazza B. A. Carletti

Data Gioco: 2 ottobre 2021

N Bambini: 50

N Nonni: 3

Proposta Pratica: Discorso della gentilezza a cura dell’ Assessora alla cultura e letture ad alta voce a tema

Referente: Marinella  Orsino (Assessore alla Gentilezza del Comune di Druento)

Messaggio: Carezze,sorrisi, abbracci e tanto tempo insieme.

Organizzazione: Amministrazione Comunale Druento TO

Gioco: La Foresta in Punta dei Piedi – Bimbi, nonni, supereroi camminano insieme per….bene! (È stato inventato)

Motivo: La Foresta in Punta dei piedi sarà un’attività in ambiente naturale dove i bambini accompagnati dai nonni potranno fare un percorso sensoriale a completo contatto con la natura, scoprire o riscoprire sensazioni uniche, il tutto con grande divertimento.
Emozioni, risate, complicità. Una giornata indimenticabile.

Bimbi,nonni,supereroi camminano insieme per …bene, sarà una camminata solidale per le vie del paese.
I bambini accompagneranno i nonni per sostenere il progetto NIDA, la nazionale dell’amicizia, e con i supereroi sensibilizzeranno la cittadinanza all’importante progetto di inclusione della associazione.

Luogo: Parco La Mandria – Vie e piazze del Paese

Data: 25 Settembre 2021 La Foresta in punta dei Piedi – 2 Ottobre 2021 Bimbi,nonni,supereroi camminano insieme per ….bene!

Proposta Pratica: Bimbi,nonni,supereroi camminano insieme per ….bene! sarà rivolta all’intera popolazione, cittadini e Associazioni.

Referente: G. Landini, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Adoro i bambini e i nonni… che tenerezza!

Organizzazione: scuola Primaria Italo Calvino di Galliate NO

Gioco: un dono dal cuore

Motivo: offre molteplici spunti di riflessione e agganci interdisciplinari

Luogo: Scuola Primaria di Galliate, aula, cortile , paese

Data: Periodo dal 22 settembre al 2 ottobre

N Bambini: 22

N Nonni: 22

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: I bambini e le bambine, insieme ai loro nonni, appenderanno qua e là per le vie del paese dei cuoricini con parole e frasi gentili che i passanti potranno leggere.

Referente:  ANNA BARBAGLIA Assessore alla Gentilezza

Messaggio: La felicità si trova nelle persone gentili, affrettatevi ad esserlo.

Organizzazione: AMMINISTRAZIONE COMUNALE del COMUNE DI Invorio No

Gioco: Il banco della gentilezza  (È stato inventato)

Motivo Gioco: Sensibilizzare i cittadini sull’importanza delle relazioni gentili.

Luogo Gioco: Piazza mercato e Casa di Riposo

Data Gioco: 27 Settembre

N Bambini: 30

N Nonni: 50

Proposta Pratica: Pratiche di contatto empatico tra le persone

Referente: Elisa Gigliotti, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: parole e azioni gentili provocano nell’altro un sorriso come risposta! =)

Organizzazione: IC San Benigno, Scuola dell’Infanzia Don Saudino di Lombardore TO

Gioco: il puzzle delle parole gentili (È stato inventato)

Motivo: un gioco semplice per grandi e piccini da fruire in famiglia

Luogo: viste le restrizioni Covid ogni bambino porterà a casa il gioco costruito a scuola e giocherà con i nonni

Data: 02 ottobre 2021

N Bambini: 27

N Nonni: 70

Referente: Bussi Emanuela, Assessore alla Gentilezza

Organizzazione: amministrazione comunale Comune di Moretta Cn

Luogo: Comune di Moretta

N Bambini: 50

N Nonni: 20

Referente: Paola Difino, assessore

Messaggio Gentilezza: Il tempo è prezioso, utilizzalo per essere gentile e far felice chi ti sta vicino

Organizzazione: amministrazione comunale, scuola e biblioteca di None TO

Gioco: il tempo con i nonni

Motivo: Il tema della giornata della gentilezza e i nonni si propone in 3 zioni:
1. a scuola, i bambini riportano come passano il tempo con i loro nonni, come giocano con loro, ripropongono i vecchi giochi, e preparano cartelloni o elaborati che
2. esporremo in piazza durante la ,manifestazione “Cioccolato e dintorni” del 9 e 10 ottobre
3. Il 2 ottobre, alle ore 10 , “Nonna, raccontami…” evento organizzato con la Biblioteca di None

Luogo: biblioteca

Data: 2 ottobre 2021

N Bambini: 30

N Nonni: 6

Proposta Buona Pratica Gentilezza: con l’esposizione degli elaborati in piazza si ricorderà a tutti quanto sono preziosi i nonni e i loro insegnamenti

Messaggio: Divertiamoci insieme sorridendo con il cuore.

 Organizzazione: Comune Pasturana/Pro Loco Pasturana

Gioco: INSIEME E’ BELLO!!!!!… diffondiamo GENTILEZZA

Motivo: Consolidare le pratiche di inclusione ed attenzione a tutte le fasce di età del nostro comune attraverso piccoli gesti di gentilezza e sensibilità che ciascuno può ripetere quotidianamente.

Luogo Gioco: Parco comunale , Pasturana via Roma 1 AL

Data Gioco: 2 ottobre 2021

N Bambini: 30

N Nonni: 30

Proposta Pratica: Al termine dei giochi previsti si condivideranno delle frasi gentili tra i partecipanti e si provvederà alla realizzazione di una “teca della gentilezza”, che sarà posta stabilmente nello spazio pubblico perchè grandi e piccini possano usarla quando hanno bisogno di conforto: si prepareranno insieme cartoncini con frasi gentili e motivazionali per tutte le età che verranno inseriti nella teca e costantemente ricaricati man mano che verranno prelevati. Da questa idea si realizzeranno nell’arco dell’anno anche i “muri della gentilezza”: aree urbane riqualificate i cui muri riporteranno le parole e le frasi gentili perchè ognuno si senta parte di una comunità viva e aperta.

Referente: F. Frau, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Se siamo gentili con tutti il mondo diventa più bello!

Organizzazione: Scuola dell’ infanzia (3/4/5 anni)  I.C. Gozzano di Rivoli TO

Gioco: Il dado della gentilezza

Motivo: Perché è un modo divertente e stimolante per far riflettere i bambini sull’importanza dell’uso delle maniere gentili.

Luogo: Rivoli, presso la scuola dell’ infanzia Bambini di Sarajevo

Data: 22 settembre

N Bambini: 13

Referente: Anna Cornacchia, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Nonni e bambini, tutti in cortile,
per scambiarsi un gesto gentile!

Organizzazione: Scuola Primaria – classi prime e seconde 1° Circolo “IV  Novembre” di Altamura Ba

Gioco: La campana della gratitudine/l’oca della pace

Motivo: I giochi scelti offrono momenti di riflessione sul tema della gentilezza, favoriscono la collaborazione tra pari e adulti, il recupero di comportamenti corretti e gentili , veicolano il rispetto delle regole, l’accettazione dell’altro e fortificano la socializzazione, tutti elementi indispensabili per una sana e corretta convivenza. La gentilezza deve essere il filo conduttore del nostro essere e dello stare insieme a scuola, in famiglia, negli ambienti in cui viviamo, un valore da coltivare sin dalla tenera età.

Luogo: Nel cortile della scuola 1° Circolo “IV Novembre” di Altamura (BA)

Data: 29- 30 Settembre 01 Ottobre

Referente: Cristina Lemma, assistente sociale

Messaggio Gentilezza: I nonni sono i genitori al quadrato.

Organizzazione: Amministrazione Comunale centro polivalente per gli anziani di Barletta BT

Gioco: girotondo con i nonni (È stato inventato)

Motivo: abbiamo pensato a questo gioco, in quanto durante il contatto tra i nonni e i nipoti i cuori si avvicinano in un abbraccio amorevole e affettuoso

Data: tra il 22 Settembre e il 2 Ottobre

N Bambini: 15

N Nonni: 15

Referente: Maria Palma Giannini,  Sindaco di Celle di San Vito

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è l’arma dei più piccoli (Celle di San Vito è il borgo più piccolo della Puglia, 100 abitanti per lo più anziani)

Organizzazione: amministrazione comunale del Comune di Celle di San Vito FG

Gioco: Cartoline della gentilezza

Motivo: Essendoci tanti anziani soli, il gesto della cartolina da donare loro da parte dei nostri bambini, gli farà passare un momento di gioia e spensieratezza

Luogo: Celle di San Vito, Largo Favria

Data: 2 ottobre 2021

N Bambini: 10

N Nonni: 30

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Addobbo albero della gentilezza con oggetti viola

Presentato da: Loriana S.  Insegnante scuola primaria

messaggio: la gentilezza e’ contagiosa! tutti possiamo essere gentili soprattutto imitando i comportamenti gentili degli altri.

organizzazione: circolo didattico “san ciro”, scuola primaria “Livio Tempesta”

sede: Foggia

nome gioco: la gentilezza contagiosa

altro origine gioco:

motivo gioco: la gentilezza si può imparare anche dall’esempio che l’altro diventa per noi!

luogo: aula scuola

data: 25 settembre 2021

n bambini: 42

proposta pratica: l’attenzione per l’altro

Referente: Stefania Temis, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Cari bambini tenete stretti al cuore i vostri nonni: ritratto di gentilezza e infiito amore!

Organizzazione: Amm. Comunale di Otranto -Scuola dell’Infanzia e Primaria di Otranto LE

Gioco: giochi di una volta-marionetta “vecchina” a corpo-mimo gentile a cura dell’Ass. Gessetti e straccetti

Motivo: per regalare a tutti i presenti un momento di serenità e spensieratezza.

Luogo: Piazza dell’Umanità Migrante

Data: 1 ottobre

N Bambini: 100

N Nonni: 150

Proposta Pratica: Nel corso del pomeriggio dedicato ai giochi, sarà allestino il banchetto gentile della solidarietà. I bambini della scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria prepareranno dei piccoli manufatti che potranno essere portati a casa con una piccola offerta. . Con il ricavato sarà acquistato un saturimetro o un misuratore di pressione o altra strumentazione da donare ad una RSSA del luogo per inviare a tutti i vecchietti e ai nonni ospiti della struttura questo messaggio ” NON SIETE SOLI, CI SIAMO NOI CHE VI VOGLIAMO BENE”.

 

Checkbox 619: sì

Presentato da: Sabrina S.  (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: “Nonni e bambini insieme per “contagiare” il mondo sull’arcobaleno della gentilezza.

Organizzazione: Scuola primaria ( Tutte le classi I, II, III, IV, V della Scuola Primaria) IC “G. LIBETTA”

Sede: Peschici FG

Nome Gioco: “Coding della gentilezza”

Motivo Gioco: In seguito all’emergenza da SARS-Cov-19 si è assistiti ad una caduta delle certezze e degli equilibri, di qui la necessità di ristabilire una reciprocità emotivo-relazionale mediante il gioco. Lo scopo è ristabilire reciprocità e gentilezza fuori e dentro la scuola con i bambini, le famiglie creando anche con i nonni uno spazio di incontro reale e virtuale..
Un modo attraverso la gentilezza, di proporre attività ludiche che permettano ai bambini e ai nonni, ma non solo, di tornare a divertirsi insieme.

Luogo Gioco: Peschici (Aula/ Androne della scuola o palestra)

Data Gioco: 02 Ottobre 2021

Proposta Pratica: “Contagiare” di gentilezza la comunità attraverso il coding, come nuova forma di intrattenimento ludico.

Viola: Panchina all’interno del cortile della scuola.

Acceptance 240: 1

Checkbox 616: sì

Checkbox 617: sì

Checkbox 618: no

Checkbox 619: no

Mc4wp Checkbox: No

Referente: G. Giotta, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Dedicarsi il tempo di un gioco è un atto di gentilezza. Nonni e nipoti che vivono l’amore reciproco costruendo ricordi.

Organizzazione: Scuola I. C. DE GASPERI STEFANO DA PUTIGNANO, Putignano BA

Gioco: Risolviamo i giochi matematici fatti con i nonni.

Motivo Gioco: Vista la situazione di restrizioni sanitarie legate alla pandemia, l’idea è di far scattare a casa delle foto dell’alunno che fa con il nonno o la nonna un gioco in cui è presente una situazione che può essere risolta con un calcolo, ad esempio un gioco di carte, un gioco con mandorle o sassolini, ecc. Il 2 ottobre poi rivedremo in classe queste foto e proveremo a risolvere i calcoli. Ogni volta che sarà trovata la soluzione ripeteremo una parola gentile.

Luogo: Putignano, a casa e in aula

Data: Il 2 ottobre

N Bambini: 17

N Nonni: 17

Referente: A. Marrone, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: ricordi…amo

Organizzazione: Scuola,  ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII, San Ferdinando di Puglia BT

Gioco: Insieme è bello

Motivo: Attraverso i vari giochi/laboratori i bambini trascorreranno delle ore con i nonni ricordando attività ludiche, motorie, grafiche .

Luogo: istituto comprensivo GIOVANNI XXIII

Data: dal 29 Settembre al 2 Ottobre 2021

N Bambini: 150

N Nonni: 25

Proposta Pratica: allestimento del cortile scolastico con installazioni realizzate con materiale di riciclo

Presentato da: Maria Antonietta D’Avolio Insegnante per la Gentilezza

Messaggio: Ciao nonni, ciao nipotini, volete trascorrere un momento divertente e giocare insieme? Avete detto Si? E allora siete invitati tutti nella villa comunale. Grazie per la collaborazione e a presto

Comune: San Severo FG

Gioco: Canestro gentile

Motivo: È un gioco in cui la collaborazione è fondamentale. Usare parole gentili per ottenere un risultato educa alle buone maniere e a comportamenti adeguati anche nei riguardi dei nonni che ci coccolano e ci permettono qualsiasi capriccio.

Luogo Gioco: Parco

Data Gioco: 2 ottobre

N Bambini: 16

N Nonni: 16

Proposta Pratica di Gentilezza: Aiutare i nonni a portare la spesa

Proponente: Elena Littera (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: “I giocattoli più semplici, quelli che anche il bambino più piccolo riesce ad usare, vengono chiamati nonni.” SAM LEVENSON
Organizzazione: Scuola dell’infanzia

Nome Organizzazione: Scuola dell’infanzia del CIRCOLO SAN BENEDETTO di San Severo (FG)

Nome Gioco: Aiutiamo NONNO a vestirsi

Motivo Gioco: Unendo CodyFeet-Free a DressCode, NOI intendiamo stimolare i nostri bimbi ad aver cura dei loro nonni. Ogni bimbo deve compiere il percorso Codyfeet passando sugli indumenti che il nonno dovrá indossare.
Qui le regole di CodyFeet http://codemooc.org/vi-presento-codyfeet/

Luogo: Ognuno nella sua sezione purtroppo senza nonni per emergenza covid

Data Gioco: 2 Ottobre 2021

N Bambini: 400

Proposta Pratica: Mettiamo una o più panchine viola davanti a ogni scuola per poter accogliere i nonni che accompagnano i nipotini a scuola.

 

Referente: Angela Leggieri  (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Sorridi a tutte le persone che incontri

Organizzazione: Scuola Primaria Circolo Didattico San Benedetto di San Severo (Fg)

Gioco: Il gioco degli sguardi 

Motivo: Per interagire attraverso lo sguardo

Luogo: aula

Data: Mercoledì 22 settembre

N Bambini: 16

Referente: Maria Antonietta D’Avolio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Ciao nonni e nipotini, volete partecipare insieme alla giornata della gentilezza? E allora mettiamoci tutti all’opera per organizzare i canestri gentili. Grazie per la collaborazione e a presto.

Organizzazione: Scuola primaria Circolo Didattico San Benedetto cl. 2°C di San Severo FG

Nome Gioco: Canestro gentile

Motivo: È un gioco che richiede collaborazione ed educa alle buone maniere. I bambini chiedono ai nonni il favore di aiutarli a realizzare un’attività. Il finale prevede un GRAZIE con tutto il cuore.

Luogo: Aula o giardino della scuola

Data: 2 ottobre

N Bambini: 16

N Nonni: 16

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Aiutare i nonni a portare la spesa

Referente: Lucia Anna Rita Mirando, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è la cura di molti mali ed è la chiave che apre tante porte.

Organizzazione: classe 3° della scuola primaria Circolo Didattico “San Benedetto” plesso “A. Pazienza” di San Severo FG

Gioco: cartoline della gentilezza

Motivo: Tale gioco permette ai bambini molta libertà di azione. Mi piace molto stimolare la creatività dei bambini, in tal modo loro esprimono le loro emozioni .

Luogo: Nell’aula della scuola “Andrea Pazienza” di San Severo

Data: 25 settembre 2021

N Bambini: 20

N Nonni: 0

Referente: Angela Presutto, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Prendersi per mano per camminare insieme!

Organizzazione: Scuola primaria- classe 3E Circolo Didattico San Benedetto di San Severo FG

Gioco: Il gioco degli sguardi

Motivo: Gli occhi esprimono i sentimenti in maniera più vera e, in questo tempo di pandemia, in cui il nostro viso è in gran parte coperto dalle mascherine, l’unico contatto con l’altro avviene proprio attraverso gli occhi.

Luogo: Aula

Data: 2 ottobre

N Bambini: 19

Referente: Roberta Visconti, Insegnante per la gentilezza

Messaggio Gentilezza: I nonni ci danno una mano a farci crescere con serenità e dolcezza.

Organizzazione: Scuola primaria Circolo Didattico “San Benedetto” – Plesso “Andrea Pazienza” – classe IV C di San Severo FG

Gioco: Giochiamo come i nostri nonni

Motivo: A seguito di indagine fatta presso i nonni su quali giochi praticavano da piccoli, sono stati scelte 2 proposte, su votazione a maggioranza della scolaresca. I 2 giochi rappresentano l’esempio di come con poco, con materiali di recupero ed in collaborazione ci si può divertire.

Luogo: Aula/corridoio/giardino della scuola

Data: dal 27 settembre al 01 ottobre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 25

Proposta Pratica: invio di messaggi scritti di ringraziamento ai nonni

Referente: Raffaella Maffeo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: bimbi bravi, con il vostro buon cuore, circondate i nonni d’amore! nonni cari, nonni perfetti coccolate nipoti e bimbetti!

Organizzazione: Scuola Circolo Didattico San Benedetto, classe IVD di San Severo FG

Gioco: Carta e carte (È stato inventato)

Motivo: La CARTA ( per costruire, tagliare, incollare) e le CARTE (da gioco) sono un’attrazione speciale per nipoti e nonni; possono essere strumento per trascorrere del tempo insieme e per permettere a due generazioni diverse di divertirsi con qualche gioco semplice che incuriosisce i bimbi e che fa rivivere ai nonni i momenti spensierati della loro fanciullezza . I bambini con CARTA e CARTE scopriranno che si può giocare con poco e saranno felici di sperimentare giochi e attività di molti tipi , ma soprattutto scopriranno la bellezza di giocare circondati dall’affetto dei loro nonni.

Luogo: aula

Data: settimana dal 27 settembre al 2 ottobre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 20

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Gli alunni della classe 4^D nel periodo indicato diventeranno POSTINI DI GENTILEZZA, distribuendo, a parenti, amici, conoscenti e non, MESSAGGI GENTILI pensati e scritti da loro su bigliettini VIOLA.

Referente: Margherita Gagliardi, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza dona pace e serenità.

Organizzazione: Scuola Primaria 4 E  “San Benedetto” di San Severo FG

Gioco: Il muro delle parole gentili

Motivo: Diffondere gentilezza

Luogo: Aula abitazione

Data: Ottobre 2021

N Bambini: 12

N Nonni: 6

Referente: Stefania Rispoli, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Vivere con gentilezza è vivere felici.

Organizzazione: Scuola primaria. San Benedetto. 4 F di San Severo FG

Gioco: Il muro delle parole gentili

Motivo: Diffondere gentilezza.

Luogo: San Severo. Scuola, aula e abitazione.

Data: Ottobre 2021

N Bambini: 14

Referente: Maria Mastrone, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Un piccolo gesto, fatto con il cuore, riempie la vita d’amore

Organizzazione: Scuola Primaria San Benedetto classe 5^ di San Severo FG

Gioco: Il muro delle parole gentili

Motivo: Adatto all’eta e alla sensibilità dei ragazzi

Luogo: Aula

Data: 1-10-2021

N Bambini: 18

Referente: Concettina Pascale, Docente scuola primaria

Messaggio: I nonni dicono sempre che il dono più grande della vita è la salute ,mentre il regalo migliore della vita sono loro .

Organizzazione: scuola primaria classi 2A- 2B- 2 C I.C. ZANNOTTI -FRACCACRETA di San Severo FG

Gioco: INDOVINA LA PAROLA GENTILE (È stato inventato)

Motivo: far riflettere i bambini sulle parole gentili

Luogo: aula

Data: 28 Settembre 2021

N Bambini: 46

N Nonni: 46

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: compiere azioni gentili nella comunità scolastica

 

Mc4wp Checkbox: No

Referente: Stefania Poveromo (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: Accetta un sorriso!

Organizzazione: Istituto di Istruzione Secondaria di primo grado “PETRARCA-PADRE PIO” di San Severo FG

Gioco: NONNI, VI ASCOLTO! (È stato inventato)

Origine: Il gioco prende spunto dalla preziosissima Giocopedia per essere poi arricchito e personalizzato col supporto dei miei colleghi.

Motivo: Ho scelto questo gioco, che a breve condividerò su Giocopedia, perché ho ritenuto indispensabile il massimo coinvolgimento dei miei colleghi al fine della migliore riuscita dell’iniziativa.
Raccolte le idee proposte dal gruppo di lavoro, abbiamo deciso che le ragazze e i ragazzi intervisteranno i nonni, non solo per farsi raccontare quali erano i loro giochi di infanzia e giovinezza ma anche per riflettere con loro sulle tante pratiche di gentilezza (parole, gesti o altro) ormai desuete. Questo potrebbe essere un forte input al recupero di espressioni di gentilezza perdute.

Luogo: San Severo (FG), in entrambi i due plessi scolastici in diversi ambienti, a seconda delle singole esigenze di classe.

Data: dal 22 settembre al 2 ottobre in base all’organizzazione delle singole classi

N Bambini: 612

N Nonni: 1224

Proposta di Buona Pratica di Gentilezza: La buona pratica della gentilezza da esercitare in abbinamento al gioco sarà quella di impegnarsi a svolgere tutte le azioni programmate non come un dovere o un compito ma con piacere, gratificando chi collabora al lavoro con il dono del sorriso

Referente: Vito Giulio Digregorio, Presidente Associazione Culturali

Messaggio Gentilezza: Giochiamo insieme per diffondere GENTILEZZA

Organizzazione: Associazione di Promozione Sociale di  Santeramo in Colle BA

Gioco: La staffetta della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: E’ molto coinvolgente e divertente

Luogo: Santeramo in Colle – Impianti sportivi adiacenti Oratorio Salesiani

Data: 25 settembre 2021

N Bambini: 30

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica Gentilezza: Si cercherà di coinvolgere gli adulti presenti, facendo raccontare storie e aneddoti di comportamenti gentili

Referente: Maria Antonietta Martella, Assessore alle politiche sociali e istruzione

Messaggio Gentilezza: Un gesto gentile fa bene al cuore e alla mente. Non costa nulla per chi lo compie, ma vale moltissimo per chi lo riceve.

Organizzazione: amministrazione comunale del Comune di Tiggiano LE

Gioco: i giochi di una volta

Motivo: L’amministrazione comunale, coinvolgendo il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCRR), ha raccolto lo spunto della proposta per farsi promotrice di iniziative sul tema della gentilezza come indicato.
L’incontro dei bambini della scuola primaria con i nonni faciliterà lo scambio di informazioni, emozioni ed esperienze attraverso il gioco. Il racconto e la dimostrazione pratica dei giochi che, con poco a disposizione, si svolgevano una volta, diventeranno lo spunto per trascorrere momenti di serenità, condivisione e giovialità tra grandi e piccoli che, in questo modo sperimenteranno attività ludiche diverse da quelle a cui abitualmente si dedicano. Lo stare insieme, il guardarsi negli occhi e nel volto, sono tutti atteggiamenti che permettono un approccio diverso alla dimensione ludica rispetto, per esempio, ai giochi tecnologici, che seppur molto stimolanti, restano avulsi da qualsiasi forma di socialità. Saranno coinvolte le 5 classi della scuola primaria e parteciperanno due nonni per classe.

Luogo: Tiggiano, cortili della Scuola Primaria “A. Tortella, aule della Scuola Secondaria di I Grado “Don Lorenzo Milani”

Data: 30 settembre 2021

N Bambini: 110

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Al fine di allargare alla comunità la promozione di buone pratiche, si è pensato ai giovani adolescenti che spesso non sanno distinguere i comportamenti rispettosi da quelli che non lo sono. Per i ragazzi della scuola media, infatti, l’attività sarà basata sulla riflessione e su gesti concreti di gentilezza che tutti possiamo compiere ogni giorno. Grazie alla collaborazione del CCRR, si intende promuovere la cultura della gentilezza a partire dagli adolescenti. Attraverso il Sindaco e il Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze, saranno gli alunni a farsi portavoce nelle famiglie di origine per allargare alla comunità la promozione di comportamenti rispettosi della persona, dell’ambiente, delle cose proprie e altrui, ecc. Saranno coinvolte le tre classi della Scuola Media per un totale di circa 60 alunni.

Referente: Barbara Carpentieri (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: LA GENTILEZZA UNISCE LE GENERAZIONI.

Tipo Organizzazione: Scuola primaria Papa Giovanni XXIII di Trani BT

Gioco: ti dono un momento di gentilezza

Motivo: mi piace pensare che le bambine ed i bambini possano rinunciare ad un momento di divertimento personale per condividere del tempo con i nonni.

Luogo: aula

N Bambini: 20

N Nonni: 27

Proposta Pratica: scrivere ad una casa di riposo ed inviare loro dei disegni

Referente: Barbara Carpentieri, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza unisce le generazioni.

Organizzazione: scuola primaria 5^B di  Trani Bt

Gioco: Ricordi di Gentilezza (È stato inventato)

Origine: Nonna/Nonno, ricordi un gesto di Gentilezza fatto nei tuoi confronti? Da chi?

Motivo: LE AZIONI GENTILE SONO INDELEBILI E DOVREMMO TUTTI ESSERE INVITATI A RICORDARLI.

Luogo: aula

Data: 22 Settembre

N Bambini: 20

N Nonni: 15

Referente:  Tiziana Liberatore Presidente di interclasse terza primaria

Messaggio: Nel sorriso di ogni bambino c’é il dono di un nonno che lo accompagna nel suo cammino.

Tipo Organizzazione: Scuola Primaria Didattica Statale “Don Milani” di Trinitapoli (Bt)

Gioco: A caccia di gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Considerato il periodo storico/pandemico che stiamo vivendo, fortemente deprivato di quanto più profondo possa caratterizzare gli esseri umani, ancor più i bambini, in linea altresì con quanto introdotto dalla L. 20 agosto 2019, n.92 in merito all’introduzione dell’insegnamento trasversale dell’educazione civica, le insegnanti concordano nel dare priorità assoluta a tutte quelle attività didattiche ludico-ricreative funzionali al recupero della “la socialità smarrita” e a rispristinare un contesto di apprendimento positivo, favorevole alla relazione e allo scambio comunicativo, fortemente penalizzato nei primi due
anni di scolarizzazione dall’alternarsi di periodi didattici in DAD, conseguenti alla pandemia da COVID-19.

Luogo: Trinitapoli, giardino della scuola , “A caccia di gentilezza”

Data: 22/09 – 02/10/2021

N° Bambini: 120

N° Nonni: 60

Ruolo proponente: Insegnante per la Gentilezza E. Gallucci

Messaggio: Insieme, con gentilezza, tutto si può!

Organizzazione: Scuola – Cd Papa Giovanni XXIII –

Sede Organizzazione: Valenzano BA

Nome Gioco: Nonni e scuola di gentilezza (È stato inventato)

Obiettivo Gioco: Diffondere pratiche ispirate ad una piena e sana affettività

Luogo: Aula

Data: 28 settembre

N Bambini: 27

N Nonni: 27

Pratica di Gentilezza: La realizzazione di giochi ispirati alla gentilezza e al Fair play

Referente: Laura Barile, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: giocare insieme è un modo per dirsi senza parole “ti voglio bene”

Tipo Organizzazione: scuola primaria “1cd Papa Giovanni XXIII” classe 3b di Valenzano BA

Gioco: la trottola della gentilezza con i nonni

Motivo: il gioco, presente su giocopedia della gentilezza, e’ stato proposto da una collega che fa parte dell’interclasse a cui appartengo. in interclasse abbiamo condiviso le attività del gioco da proporre alle classi.

Luogo: il gioco, organizzato a valenzano, sarà svolto nelle aule di appartenenza della classe e la casa dei bambini o dei nonni.

Data: 1 Ottobre 2021

N° Bambini: 20

N° Nonni: 20

Ruolo proponente: Insegnante per la Gentilezza Antonella Milillo

Messaggio: I nonni le nostre radici, i bambini i fiori del domani.

Organizzazione: 1 CD PAPA GIOVANNI XXIII Scuola Primaria

Sede: Valenzano BA

Nome Gioco: La trottola della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: La trottola è un gioco dell’infanzia dei nostri nonni. Costruirne una insieme e organizzare gare a colpi di trottola consente a due generazioni lontane temporalmente di condividere un momento di gioco e rendere protagonisti, anche se per poco, chi quotidianamente fa molto per noi.

Luogo: Valenzano

Data: 29 settembre

N Bambini: 14

N Nonni: 14

Referente: Antonia Lorusso, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “I nonni sono i custodi del vostro passato”

Organizzazione: Scuola primaria, 1° C. D Papa Giovanni 23°, di Valenzano BA

Gioco: La trottola della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: La trottola è un gioco dell’infanzia dei nostri nonni. Costruirne una insieme e organizzare gare a colpi di trottola consente a due generazioni lontane temporalmente di condividere un momento di gioco e rendere protagonisti, anche se per poco, chi quotidianamente fa molto per noi.

Luogo: Valenzano, aula e palestra.

Data: Una giornata

N Bambini: 18

N Nonni: 18

Referente: Elio  Concu, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: È un piacere condividere con voi questa giornata di gioco e gentilezza auspicando che possa essere per tutti un momento piacevole di incontro, condivisione e allegria.
Vi ringraziamo per la vostra presenza e speriamo che questo evento serva a diffondere sempre più la gentilezza nella nostra comunità.

Organizzazione: Amministrazione comunale di Gonnostramatza OR

Gioco: Gioco dell’oca e della gentilezza

Motivo: Il gioco dell’oca è della gentilezza è un gioco divertente realizzato all’aperto che permette ai bambini di muoversi e interagire con i nonni.

Luogo: Piazza S. Michele Gonnostramatza

Data Gioco: 30/09/2021

N Bambini: 20

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: I bambini ringrazieranno I nonni per la saggezza trasmessa.

Referente: Ketty Tiana, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: i nonni vedono crescere i propri nipoti e trasmettono loro la saggezza acquisita negli anni, amore incondizionato e gentilezza, quella gentilezza che i nipoti ricambiano con tanti abbracci e che imparano a portare avanti

Organizzazione: amministrazione comunale di Nurachi OR

Gioco: gioco delle frasi spezzettate, gioco dei palloncini, gioco delle bandielettere, gioco del crucipuzzle

Origine: prendendo spunto da Giocopedia della Gentilezza abbiamo riadattato 4 giochi

Motivo: Avendo un bellissimo parco dove poterci muovere, abbiamo scelto quattro giochi che le squadre dovranno svolgere in libertà e immersi nella natura.

Luogo: a Nurachi nel parco comunale

Data: 2 ottobre 2021

N Bambini: 30

N Nonni: 15

 

Checkbox 619: sì

Messaggio di Gentilezza: Organizzazione due incontri in biblioteca sulla “Giornata della Gentilezza”

Organizzazione: Sistema bibliotecario Urbano di Quartu San’Elena CA (biblioteca ragazzi)

Gioco: Caro nonno ti scrivo

Origine: Attività laboratoriale per i nonni

Motivo: evidenziare i legami nonno-nipote

Luogo: Biblioteca ragazzi del Sistema Bibliotecario Urbano di Quartu

Data: 22/09/2021

N Bambini: 5

N Nonni: 5

 

Referente: Sandro Marchi, Sindaco

Messaggio Gentilezza: Praticate gentilezza Contagiate gentilezza

Organizzazione: Amministrazione Comunale di  Villa Verde OR

Gioco: Memory della Gentilezza

Motivo: é un gioco che ha permesso la personalizzazione e la creazione delle caselle. Inoltre è un gioco che permette a tutti, grandi e piccoli, di partecipare, di collaborare e di creare gruppo.

Luogo: locali ex scuola elementare

Data: 1 Ottobre 2021

N Bambini: 16

N Nonni: 40

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Si consegneranno ai partecipanti i braccialetti della gentilezza e i bambini doneranno ai nonni un biglietto di auguri.

Referente:  Francesca Sfragara  (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Tutti abbiamo un cuore gentile ❤

Organizzazione: Scuola  I.C.”A.Bruno’ di Biancavilla CT

Gioco: I colori del racconto  (È stato inventato)

Motivo: Ogni anno la nostra scuola partecipa

Luogo: Nelle varie aule

Data: 2 ottobre

N Bambini: 200

N Nonni: 7

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Sì, i bambini doneranno un quaderno o una penna che poi verranno consegnate in modo anonimo ai bambini in difficoltà.

Referente: Giuseppa Ridulfo (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: Settimana della gentilezza “Io con te tu con me siamo una forza invincibileeeee”

Organizzazione: Sezione scuola infanzia anni 4 G.Vasi Corleone PA

Gioco: Io con te tu con me (È stato inventato)

Motivo: I bambini son felici di essere gentili esperienza già fatta nell’anno scolastico precedente

Luogo: Aula e piazza municipio

Data: Dal 22 settembre al 2 ottobre la settimana della gentilezza

N Bambini: 18

N Nonni: 18

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Distribuzione di biglietti gentili in piazza municipio

Referente: Rossana Sparta, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Ogni bambino, donando ai nonni un sorriso, regala petali e fiori di gentilezza nel giardino degli affetti!

Organizzazione: Scuola I.C ” A. De Gasperi ” – Marsala, classe seconda A, scuola secondaria di Marsala TP

Gioco: Bingo multiculturale della gentilezza (È stato inventato)

Motivo: Per favorire l’inclusione e l’integrazione degli studenti non italofoni della classe ( di lingua araba e rumena) e per arricchire l’offerta formativa linguistico-culturale degli alunne e delle alunne di lingua italiana.

Luogo: Aula

Data: 22 e 23 settembre 2021( data compresa)

N Bambini: 17

Referente: Francesca Benenato, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La festa dei nonni è una festa speciale perché ogni nonna/o è eccezionale in quanto c regalano tanto amore e per ringraziarli di tutto il bene che vi vogliono, abbracciateli ogni giorno con tutto il vostro affetto.

Organizzazione: Scuola dell’infanzia sez.4 (rossi) dell’ I.C ” G. FAVA” di Mascalucia CT

Gioco: Il puzzle della gentilezza

Motivo: È stato scelto questo gioco perché i bambini realizzano interamente il puzzle della gentilezza che riproporranno a casa e con l’aiuto dei propri nonni si divertiranno a scoprire che saranno proprio i nonni ad essere la soluzione del gioco.

Luogo: Il gioco verrà preparato all’interno della classe in cui i bambini coloreranno un disegno che poi diventerà un puzzle che riproporranno a casa con i rispettivi nonni per la risoluzione del gioco

Data: 30 settembre

N Bambini: 19

N Nonni: 38

Referente: N. Nicolosi, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza riscalda i cuori di grandi e piccini.

Organizzazione: Scuola infanzia IC Giuseppe Fava di Mascalucia CT

Gioco: A pesca di gentilezza

Motivo: Perché il gioco sarà interamente realizzato dai bambini che dovranno condividere e collaborare con amore e gentilezza.

Luogo: In aula

Data: 1 ottobre

N Bambini: 18

Referente: Maria Gemma Tosca Barone, Assessore alle Politiche Sociali

Messaggio Gentilezza: “Grazie, prego, per favore”: tre semplici parole da utilizzare quotidianamente per manifestare riconoscenza nei confronti dell’altro.

Organizzazione: Amministrazione Comunale, Servizio Civile Comune di Militello in Val di Catania CT

Gioco: “L’albero della vita”, “I nonni raccontano…”, “L’alfabeto della Gentilezza” (È stato inventato).

Motivo: Questi giochi consentono di instaurare un dialogo e un confronto fra nonni e bambini e permettono di veicolare il valore della gentilezza attraverso gesti immediati che coinvolgono i bambini. Si persegue, così, uno scopo educativo.

Luogo: Chiostro-Ex Monastero dei Benedettini

Data: 01 Ottobre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 15

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: le buone pratiche consistono nel “costruire” un albero della vita con bigliettini in cui i bambini scrivono pensieri sulla gentilezza e nel realizzare “l’alfabeto della gentilezza”.

Referente: G. Chiavetta, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Il tempo è prezioso… spendiamolo con amore e gentilezza

Organizzazione: Scuola dell’infanzia Istituto comprensivo Tommaso Aversa di Mistretta ME

Gioco: Nonno ascoltami (È stato inventato)

Motivo: I nonni sono sempre pronti a narrare ai loro nipotini storie fantastiche, adesso si invertono i ruoli… saranno i piccolini, dopo un breve periodo di preparazione, a narrare una storia ai nonni. È fondamentale che le nuove generazioni acquisiscano consapevolezza di quanto importante può essere per un anziano ricevere attenzioni in un mondo dove le vere ricchezze sono il tempo e la salute. Tempo che l’anziano riconosce di averne poco e salute spesso compromessa, il tutto amplificato, ai nostri giorni, dalla pandemia

Luogo: Aula

Data: 2 Ottobre

N Bambini: 14

N Nonni: 14

Referente: Valentina Mancuso Fuoco, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma la loro eco è eterna (Madre Teresa di Calcutta)

Organizzazione: Scuola dell’ infanzia G Verga di Mistretta ME

Gioco: Il puzzle della gentilezza

Motivo: Condivisione tra nonni e nipoti

Luogo: Sezione della scuola

Data: 2 Ottobre 2021

N Bambini: 10

N Nonni: 10

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: La pratica dell’ ascolto

Referente: Ester F.  Insegnante

Messaggio Gentilezza: aiutarsi gli uni gli altri fa stare bene

Organizzazione: scuola secondaria I grado “Ten. Giuffrida” di Montevago AG

Gioco: Il muro della gentilezza, Rigori a parole

Motivo: Adeguato agli alunni e agli spazi disponibili

Luogo: Campetto adiacente alla scuola

Data: 27-29 settembre

N Bambini: 70

 

Referente: Santina L. Insegnante infanzia

Messaggio Gentilezza: Immagine meravigliosa di un nonno che gioca con il suo nipotino, non scondata.

Organizzazione: Scuola dell’infanzia sezione D  I. C. Marconi Paterno di Ragalna (CT)

Gioco: un puzzles per i nonni

Motivo: Il primo giorno di scuola è stato centrato su frasi e pratiche gentili. Ho pensato frasi e disegni gentili per i nonni. In occasione della festa dei nonni verrà realizzato un puzzles gentile da comporre insieme ai nonni a casa.

Luogo: Realizzato in aula e dopo ogni bimbo a casa dei nonni

Data: Durante la settimana a scuola verrà realizzato il puzzle e consegnato ai bimbi venerdì 1 ottobre da regalare e fare con i nonni il 2.

N Bambini: 18

Proposta Buona Pratica Gentilezza: Ho proposto alla comunità dei genitori di leggere ogni mattina al bimbo prima di entrare una delle gentil pratiche scritte fuori la porta.

Referente: Palmina Maria Lo Re, Assessore all’Istruzione

Messaggio Gentilezza: Nonni e nipoti si incontrano in un momento di grande fragilità reciproca perché ognuno possa essere sostegno dell’altro.

Organizzazione: Associazione Agricoltori Caterinesi e Comune di Santa Caterina Villarmosa CL

Gioco: “A PALA DI FICUDINNIA”

Origine: Si tratta di un gioco antico tipico del nostro comune, ormai in disuso

Motivo: Il gioco è stato inserito all’interno della “FESTA DI RINGRAZIAMENTO DEGLI AGRICOLTORI”, ( che si svolgerà il 3 ottobre 2021) durante la quale, ogni anno i più giovani e la cittadinanza per intero, hanno modo di riscoprire o “non dimenticare” le tradizioni legate alla terra e all’economia contadina.
Considerato ciò, ci è sembrata una buona occasione proporre ai “NONNI” di far conoscere ai più piccoli, durante la manifestazione, oltre che le attività tradizionali anche i “GIOCHI ANTICHI” tra cui appunto “A PALA DI FICUDINNIA”, ormai sconosciuta alle nuove generazioni.

Luogo: Villa Comunale “Margherita”

Data: 03/ottobre/2021

N Bambini: 20

N Nonni: 5

 

Referente: Noemi Scibona, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: un gesto gentile può cambiare la tua giornata e quella degli altri!!

Organizzazione:  I.C. “G. Tomadi di Lampedusa”, scuola dell’infanzia “B. Marino” sezione II^ A di Santa Margherita di Belice AG

Gioco: La caccia al tesoro… della gentilezza!

Motivo: Mi sembra un gioco allegro, adatto a bambini di 4 anni, utile per educare i bambini all’uso delle parole gentili.

Luogo: Scuola dell’infanzia “B. Marino”, Montevago.

Data: 1 ottobre 2021

N Bambini: 20

Referente: Maria Rita Maggio, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza è il sorriso del mondo

Organizzazione: Scuola dell’Infanzia sez. III A IC T. Di Lampedusa di Santa Margherita di Belice AG

Gioco: Peschiamo….. la gentilezza (È stato inventato)

Motivo: Il gioco è finalizzato alla scoperta e all’utilizzo delle parole gentili.

Luogo: Montevago, Scuola dell’infanzia B. Marino

Data: Giorno 1 ottobre

N Bambini: 12

Referente: Benedetta M.  Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: La gentilezza e la comprensione addolciscono il mondo.

Organizzazione: Scuola dell’infanzia sez III B Istituto comprensivo “G. T. Di Lampedusa” plesso ” B. Marino” di Santa Margherita di Belice AG

Gioco: Caccia alla gentilezza. Il fazzoletto della gentilezza.

Motivo: I giochi sono stati scelti per facilitare la collaborazione, la conoscenza delle parole gentili, il gioco di squadra e il rispetto delle regole.

Luogo: Comune di Montevago spazio esterno della scuola

Data: 27 settembre

N Bambini: 17

Referente: Pierluigi Patti, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Si sempre un po’ più gentile del necessario.

Organizzazione: Scuola I.C. “Tomasi di Lampedusa” di Santa Margherita di Belice AG

Gioco: Lavagna con parole gentili

Motivo: semplicità di esecuzione

Data: 23/09/2021

N Bambini: 24

 

 

Referente: Donatella Calcara, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Vi vogliamo bene!

Organizzazione: Classe  IIA IC G Tomasi di Lampedusa di  Santa Margherita Belice AG

Gioco: nonni raccontatemi una storia: c’era una volta … e oggi?

Motivo: abbiamo scelto questo gioco perché permette di coinvolgere i nonni e di conoscere il loro passato.

Luogo: in aula

Data: 29 settembre

N Bambini: 10

N Nonni: 10

Referente: Maria Calà, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Il mondo sarebbe un posto migliore se tutti , grandi e piccini, imparassero a vivere e praticare in ogni momento la gentilezza. I nonni sono un esempio formidabile che insegnano e inculcano nei bambini la pratica quotidiana della gentilezza. Insieme mano nella mano si affronta con gentilezza la quotidianità.

Organizzazione: scuola primaria- classi II A,B,C e IV A, B San Giovanni Bosco

di Santa Margherita di Belice AG

Gioco: Le penne gentiliLa trottola della gentilezza con i nonniPuzzle gentile

Motivo: Sono giochi che motivano a praticare quotidianamente la gentilezza, anche nel rispetto delle norme Anti- Covid

Luogo: aula e casa

Data: 22/09/2021

N Bambini: 115

N Nonni: 50

Referente: Maria Calà, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Il mondo sarebbe veramente un posto migliore se ogni persona si comportasse in modo gentile. I nonni grandi maestri di vita sono guide per i bambini poiché trasmettono quei grandi valori che porteranno sempre con loro nella vita.

Organizzazione: scuola primaria Antonio Gramsci – classi II A, B, C, classi IV A, B e classi V A e B di  Sambuca di Sicilia AG

Gioco: Numero 3– Cerca pagina- Nonni raccontatemi una storia: c’era una volta… e oggi?Puzzle gentile

Motivo: Questi giochi stimolano e allenano gli alunni alla pratica della gentilezza nella vita quotidiana anche nel rispetto delle norme anti-Covid

Luogo: aula e casa

Data: 23/09/2021

N Bambini: 135

N Nonni: 50

Referente: Maria Teresa A. (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: “Con la Gentilezza si può scuotere il mondo”

Organizzazione: Scuola dell’Infanzia-Scuola Primaria-Scuola Secondaria di primo grado–tutte le classi IC”Giovanni XXIII”-Trabia PA

Gioco: Campana della gratitudine/Il fazzoletto della Gentilezza (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Favorire la collaborazione, la conoscenza delle parole gentili, prendersi cura dell’ambiente, vivere nella comunità.

Luogo: Trabia-nei diversi Plessi-nei cortili delle rispettive scuole.

Data: 23/09/2021

 

Referente: Maria Gemma Tosca  Barone, Assessore alle Politiche Sociali

Messaggio Gentilezza: “Grazie, prego, per favore”: tre semplici parole da utilizzare quotidianamente per manifestare riconoscenza nei confronti dell’altro.

Organizzazione: Amministrazione Comunale, Servizio Civile di Comune di Militello in Val di Catania CT

Nome Gioco: “L’albero della vita”, “I nonni raccontano…”, “L’alfabeto della Gentilezza”  (È stato inventato)

Motivo: Questi giochi consentono di instaurare un dialogo e un confronto fra nonni e bambini e permettono di veicolare il valore della gentilezza attraverso gesti immediati che coinvolgono i bambini. Si persegue, così, uno scopo educativo.

Luogo: Chiostro-Ex Monastero dei Benedettini

Data: 01 Ottobre 2021

N Bambini: 15

N Nonni: 15

Proposta Buone Pratiche di Gentilezza: Le buone pratiche consistono nel “costruire” un albero della vita con bigliettini in cui i bambini scrivono pensieri sulla gentilezza e nel realizzare “l’alfabeto della gentilezza”.

Referente: Giuseppa Immordino, insegnante

Messaggio Gentilezza: Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma la loro eco è eterna…

Organizzazione: Scuola Istituto comprensivo Vallelunga-Villalba-Marianopoli di Vallelunga Pratameno CL

Gioco: “A petra pigliari”, “Lu cucuruni”, “Il gioco dei bottoni”, ecc…

Origine: Giochi suggeriti dalle nonne/dai nonni intervistate/i.

Motivo: Saranno proposte diverse attività che le nostre nonne e i nostri nonni ci hanno suggerito in quanto giochi svolti da loro quando erano bambine/i.

Luogo: Villalba (Cortile della Scuola), Vallelunga (Cortile della Scuola), Marianopoli (Cortile della Scuola).

Data: In ciascun plesso sarà scelta una data compresa tra il 22 settembre e il 2 ottobre.

Referente: B. Cesare (Bibliotecario)

Messaggio: Costruiamo insieme adulti e bambini, genitori e nonni, madri e padri, bambine, ragazze, bambini e ragazzi una comunità fondata sul sostegno reciproco, nell’interesse per l’altro, con amore. Questa è la premessa per superare tutte le difficoltà. Se ci sta a cuore l’altro, i suoi bisogni, le sue necessità, ogni problema potrà essere superato.

Organizzazione: Biblioteca Civica Falesiana di Piombino LI

Gioco: “gli occhi dicono”, “l’alfabeto della Gentilezza” , “Ti auguro”, “Ricomponi la Gentilezza”, “le penne gentili”, “il Tg delle buone notizie” (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Sono tutti giochi molto educativi e hanno il pregio di poterli svolgere in sicurezza, senza troppi contatti tra i bambini che parteciperanno.

Luogo: Biblioteca Civica Falesiana

Data: 25/09/2021 ore 16.30

N Bambini: 10

 

Messaggio Gentilezza: lasciate il segno… siate gentili!

Organizzazione: Biblioteca Comunale Marisa Musu, coop Il Cosmo, Rosignano Marittimo LI

Gioco: lettura e laboratorio della gentilezza

Motivo: per mettere la lettura al servizio della gentilezza

Luogo: Giardino di Lettura della Biblioteca

Data: 2 ottobre

N Bambini: 6

N Nonni: 6

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: si con i segnalibro della gentilezza

Proponente: Raffaela De Maio Insegnante per la Gentilezza

Messaggio: Cari bambini aiutate chi è in difficoltà e perdonate un compagno che vi ha trattato male.
Cari nonni siete la colonna portante delle famiglie, i custodi della storia e i proprietari dei migliori ristoranti.

Organizzazione: Scuola Primaria di Cimone, in collaborazione con l’assessora alla gentilezza e con la biblioteca comunale

Gioco: Cari nonni a cosa giocavate? (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Per coinvolgere i nonni in modo che condividano con le nuove generazioni le loro esperienze ludiche.
Ogni bambino intervisterà i propri nonni: i più piccoli riprodurranno attraverso un disegno il gioco che praticavano i nonni, i più grandi scriveranno l’intervista. I prodotti verranno poi assemblati e formeranno un fascicolo che potrà essere visionato dai nonni presso l’atrio della biblioteca del paese.
Non è esclusa la riproduzione di qualche manufatto grazie all’aiuto di alcuni nonni/nonne desiderosi di tramandare le proprie conoscenze.

Luogo: Cimone TN, scuola, atrio della biblioteca

Data Gioco: 27-28-29-30 settembre e 1 ottobre 2021

N Bambini: 47

N Nonni: 30

Proposta Pratica: Sì, con l’esposizione e la condivisione dell’elaborato prima nell’atrio della biblioteca e poi presso la Famiglia Cooperativa del paese.

Referente: Federica Gissi, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Gentilezza è come un abbraccio.. Un raggio di sole che ci scalderà!!!

Organizzazione: Scuola dell’infanzia  I. C. Massa Martana di Massa Martana PG

Gioco: “Lupo mangia gentilezza” e “il cerchio dell’abbraccio” e la “marmellata della gentilezza”

Motivo Gioco: Scoprire i gesti gentili
Conoscere le parole gentile
Sviluppare empatia e contatto tra pari

Luogo: Giardino scuola infanzia i. C. Massa martana

Data: 28/29/30 settembre

N Bambini: 60

Referente: L. Negro, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: I nonni sono una risorsa preziosa per tutti i bambini, prendiamoci cura di loro come i nostri nonni fanno con noi

Organizzazione: scuola primaria di Collevalenza, Todi, classe prima direzione didattica Todi PG

Gioco: La campana

Motivo: Gioco popolare ai tempi dei nonni dei miei alunni, ormai quasi dimenticato.

Luogo: Cortile della scuola

Data: ultima settimana di settembre

N Bambini: 20

N Nonni: 3

Proposta Buona Pratica Gentilezza: la settimana delle parole gentili da scambiare con i bambini e gli adulti delle altre classi della scuola e il fiore della gentilezza da regalare ai nonni.

 

Referente: Daniela Bruschini, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Con la gentilezza si va più lontano!

Organizzazione: Direzione Didattica Todi PG – Scuola Primaria di Collevalenza- Classe II

Gioco: La ragnatela delle parole gentili

Motivo: E’ un gioco che presuppone la collaborazione e la condivisione tra gli alunni.

Luogo: Todi, Scuola Primaria di Collevalenza, in cortile

Data: 22/09/2021

N Bambini: 11

Referente: Giuliana Fabrizi, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Cari bambini, ricordatevi in ogni momento che i nonni saranno sempre i vostri migliori amici. Amateli con tutto il vostro cuore.
Dolci nonni, per i vostri nipoti rappresentate l’affetto più puro e sincero. Non dimenticatelo mai!

Organizzazione: Scuola primaria di Collevalenza classi 4 e 5  di Todi  (PG)

Mail Organizzazione: g.fabrizi@direzionedidatticatodi.it

Gioco: “Ti insegno a giocare!” (È stato inventato)

Motivo: I bambini dovranno farsi raccontare dai nonni come si divertivano quando avevano la loro età. Dopo aver raccolto le informazioni e scritto le regole dei vari “giochi dei nonni”, ne verranno scelti alcuni. Durante la giornata della gentilezza, gli alunni si divertiranno a giocare proprio come facevano i nonni. In seguito saranno i nipoti a proporre i loro giochi attuali ai rispettivi nonnetti.

Luogo: Cortile della scuola

Data: 1 Ottobre

N Bambini: 36

N Nonni: 36

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Un biglietto di ringraziamento realizzato dai ogni bambino per i propri nonni.

Referente: Paola Paoletti, Insegnante

Messaggio Gentilezza: L’amore dei nonni è infinito come quello dei loro nipoti.

Organizzazione: Scuola Primaria Ponterio di Todi PG, Classi 3e (A+B)

Gioco: Caccia alla gentilezza

Motivo: Ho scelto questo gioco per coinvolgere i “miei” alunni e i loro nonni in un’attività di ricerca di notizie gentili, due generazioni differenti che possano condividere gli stessi valori.

Luogo: Scuola in aula, casa dei nonni, ..

Data: 24, 25, 27, 28,

N Bambini: 39

N Nonni: 60

Proposta Pratica: Spero che i “miei” alunni diventino più sensibili alle notizie gentili.

 

Referente: Monique Binel, Ambasciatore di Costruiamo Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Non si smette di ridere invecchiando, si invecchia quando si smette di ridere.
(George Bernard Shaw)

Organizzazione:  gruppo di mamme di Ayas AO

Gioco: Caccia al sorriso

Motivo: Possibilità di coinvolgere bambini di età diverse, facile da organizzare anche in una casa privata senza necessità di materiali specifici

Luogo: Casa privata

Data: dal 18/09 al 24/09

N Bambini: 21

N Nonni: 42

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: Riprenderemo l’idea del ringraziare i nonni per la saggezza trasmessa: i bimbi faranno dei disegni che poi porteremo in una casa di riposo

 

Referente: Paola Rodolfo, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Il sorriso di un nonno, un tesoro da custodire tra le più grandi ricchezze.” ANTON VANLIGT quindi…cerchiamo di farvi sorridere insieme oggi!

Organizzazione: amministrazione comunale in collaborazione con Ludoteca di Gressoney-La-Trinité AO

Gioco: Nonni a teatro

Origine: condivisione di uno spazio fisico e immaginario gentile attraverso un’esperienza di teatro

Motivo: La scelta di un pomeriggio a teatro con i nonni è nata dal desiderio di coinvolgerli un un’attività spensierata e divertente fuori dagli schemi tradizionali nonno-bambino e durante la quale poter essere coinvolti insieme in un’esperienza che alla base ha la fiaba Hansel e Gretel conosciuta sicuramente da entrambi! Al termine potranno fare una merenda insieme rivivendo alcuni giochi di una volta nella splendida cornice del parco giochi ai piedi del Monte Rosa!

Luogo: Comune di Gressoney-La-Trinité – Parco giochi Edelboden Superiore

Data: 29 Settembre 2021

N Bambini: 30

N Nonni: 15

Proposta Pratica di Gentilezza: Chiederemo di lasciare una parola gentile per descrivere la giornata e che andrà insieme alle altre a realizzare un’immagine-logo in stile wordcloud per l’edizione locale dell’anno prossimo.

Referente: Raffaella Pierobon, insegnante scuola primaria

Messaggio Gentilezza: Anche il più piccolo gesto di gentilezza può alleggerire un cuore pesante. la gentilezza può cambiare il cuore delle persone.

Organizzazione: scuola primaria Camillo Villermina tutte le classi di Oyace AO

Gioco: I giochi dei nonni

Motivo: Coinvolgere alunni e nonni tramite giochi e interviste

Luogo: Parco giochi

Data: venerdì 1° ottobre

N Bambini: 14

N Nonni: 5

Referente: Ludovica Borre, Insegnante per la Gentilezza.

Messaggio Gentilezza: Nonni e bambini, tesori d’ogni tempo.

Organizzazione: scuola primaria, classi 1^-3^-4^-5^ di Valpelline AO

Gioco: Caccia alla Gentilezza 

Motivo: Perché abbiamo bisogno di curiosità

Luogo: Giardino della scuola (tempo permettendo)/palestra

Data: Venerdì 24 Settembre

N Bambini: 16

 

Referente: Nadia  Tatontetti, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: la gentilezza attraversa le generazioni

Organizzazione: Scuola Secondaria 1° grado   “S. Ricci” classe III° C

Sede: Belluno BL

Gioco: Le penne gentili

Motivo: Adatto alla fascia d’età

Luogo: Aula

Data: 23/09

N Bambini: 24

N Nonni: 48

Referente: Afaf  Ezzamouri, Assessore alla Gentilezza

Messaggio Gentilezza: Diverse generazioni si incontrano, si abbracciano e si insegnano il valore della gentilezza. La pazienza dei nonni, le carezze delle nonne e l’energia di bambini e bambine hanno il potere di renderci, poco a poco, più gentili. Grazie nonni/e! Forza bambini/e!

Organizzazione: Amministrazione comunale del Comune di Castelbaldo PD

Gioco: “Riconoscere le parole gentili”, “Costruttori di pace“, “Il fazzoletto della gentilezza” (6-10 anni); “Cerco amici” e “Regala un sorriso a chi non ce l’ha” (3-5 anni)

Motivo: Si tratta di giochi interattivi, il cui intento è quello di “donare gentilezza” ma in primo luogo quello di divertirsi! (è probabile che venga organizzato anche uno spettacolo teatrale).

Luogo: Parco della scuola (in caso di maltempo le attività verrebbero svolte in sala polivalente)

Data: 02/10/2021

N Bambini: 10

N Nonni: 10

Proposta Pratica: Una parola/frase gentile da dedicare a chi si ama.

 

Referente: Elisa Boccato, CCRR – Città di Eraclea

Messaggio Gentilezza: L’importanza di pensare alle nostre azioni e alla relativa influenza verso chi è attorno a noi.

Organizzazione: Progetto educativo, Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Eraclea VE

Gioco: Muro delle parole gentili

Motivo: Per iniziare le attività con la nuova Giunta del CCRR del Comune di Eraclea abbiamo scelto di proporre questa attività, in modo da invitare i ragazzi e le ragazze a pensarsi come soggetti agenti ed influenti nelle relazioni, concentrandoci nei particolari ruoli di sindaca, vicesindaco ed assessore/a. Con questa attività la Giunta potrà riflettere in merito all’influenza dei comportamenti “gentili”, dopo averli identificati, ipotizzandone le diverse reazioni nelle persone con cui solitamente interagiscono.
Infine, le parole chiave verranno trascritte e comporranno il “muro delle parole gentili”, poi condiviso con le Commissioni del CCRR.

Luogo: Comune di Eraclea, Ca’ Manetti

Data: 01 ottobre

N Bambini: 7

N Nonni: 0

Referente: Mariangela Vanzo, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: I nonni sono le nostre radici…abbiate cura…coltivate lo stare insieme…darà bellissimi frutti…e semi che resteranno piantati nei vostri cuori.

Organizzazione: Scuola dell’ infanzia S.Lorenzo L’Arca di Marano Vicentino VI

Gioco: Nonni le nostre radici (È stato inventato)

Motivo: È stata pensata un’attività creativa che possa esprimere in modo semplice il concetto I Nonni sono le nostre radici

Luogo: In sezione

Data: 1 ottobre

N Bambini: 75

Referente: Debora Marchiante, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: “Tienimi per mano nonno..” Grazie

Organizzazione: Scuola statale infanzia Archimede di Marcon VE

Gioco: Memori o Tangram

Motivo: il gioco aiuta la condivisione e la collaborazione tra i bambini e i nonni
il gioco sarà realizzato a scuola con le docenti e successivamente sarà portato a casa.

Luogo: Comune Marcon (ve) scuola Archimede all’ interno delle 4 sezioni

Dat: 29 -30 Settembre

N Bambini: 84

Proposta Buona Pratica di Gentilezza: preparazione di cuoricini viola da distribuire alla Comunità di Marcon

Ruolo Proponente: Leandri C. (dipendente comunale)

Organizzazione: Comune di Noale

Nome Gioco: Giochi dei Nonni

Area Rocca dei Tempesta
Ore 10.30
Letture a tema a cura Mamme da Favola

Area Giardini Vecellio
Ore 10.00-12.00 15.00-19.00
Giochi in Legno a cura della Contrada Bastia

Ore 10.30-12.00 15.00-18.00
Giochi per bambini a cura della Croce Rossa

Piazza Castello e Area Vecellio
Parco divertimenti

Area Rocca dei Tempesta
Street Food

Ore 11.00-23.00
Mercatino dell’hand made

Ore 20.30
La Mente di Tetsuya

Piazza XX Settembre
Una Birra per la Ricerca

Area Rocca dei Tempesta
Ore 10.30
Letture Mamme da Favola

Area Giardini Vecellio
Ore 10.00-12.00 15.00-19.00
Giochi in Legno a cura della Contrada Bastia

Ore 10.30-12.00 15.00-18.00
Giochi per bambini a cura della Croce Rossa

Piazza Castello e Area Vecellio
Parco divertimenti

Area Rocca dei Tempesta
Street Food

Ore 11.00-23.00
Mercatino dell’hand made

Ore 20.30
La Mente di Tetsuya

Piazza XX Settembre
Una Birra per la Ricerca

Motivo Gioco: Disponibilità data da un’associazione locale, ma soprattutto perché sono giochi lontani anni luce dai videogiochi a cui i nostri bimbi purtroppo sono abituati

Luogo: Noale – Centro Storico – Giardini della Rocca e di Via Vecellio

Data: 2 ottobre 2021

N Bambini: 50

N Nonni: 50

 

Nome: Silvia M.  (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio: Occhi-amici: nessun atto di gentilezza, per piccolo che sia, è mai sprecato!

Organizzazione: IC Elisabetta “Betty” Pierazzo di Noale (VE), Scuola Primaria di Noale VE

Gioco: Gli occhi dicono  (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Il gioco si potrà poi collegare con un percorso sulle emozioni che abbiamo in programma.

Luogo: aula

Data: 28/09/2020

N Bambini: 19

N Nonni: 19

 

Nome: Eleonora Zorzetto, Insegnante per la Gentilezza

Messaggio Gentilezza: L’importanza di trattare l’altro con rispetto

Organizzazione: Scuola, I.C Betty  Pierazzo di Noale Ve

Gioco: Percorso gentile (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Dopo un periodo di distacco, i bambini hanno bisogno di poter fare esperienze concrete dello stare con l’altro in modo sereno.

Luogo: Noale (VE): Giardino della scuola primaria/palestra

Data: 22.09.2021

N Bambini: 17

 

Referente: Laura Giannuzzi, Insegnante per la Gentilezza e referente bullismo

Messaggio Gentilezza: diciamo no al bullismo con il bellismo

Organizzazione: Ic di Noale, scuola media Giovanni Pascoli di Noale VE

Nome Gioco: il muro del bellismo (È stato inventato)

Motivo: le 21 classi della scuola media Giovanni Pascoli di Noale realizzeranno dei manifesti in formato A3, recanti il logo della giornata nazionale dei giochi della gentilezza. Ogni classe potrà scegliere se realizzare un’opera pittorica, grafica o letteraria nella quale esprimere la propria idea di “Bellismo” (atti di gentilezza che contrastano i fenomeni di bullismo e cyberbullismo). Tutti gli elaborati saranno poi affissi su un ampio muro all’ingresso della scuola.

Luogo: atrio scuola

Data: dal 22 settembre al 02 ottobre

Referente: Irene B.

Messaggio Gentilezza: Diffondiamo gentilezza a tutte le età!

Organizzazione: Doposcuola Pomeriggi Ri-Creativi Insieme a Santa Giustina BL

Gioco: caccia alla gentilezza, dado della gentilezza, uno scatto per la gentilezza, solo insieme si può, gentilsassi  (Giocopedia della Gentilezza)

Motivo: Abbiamo scelto vari giochi e altri ne inventeremo, cercheremo di adattarli al tema di quest’anno (es. gentilsassi da donare ai nonni, ciaccia al tesoro per trovare giochi di un tempo)

Luogo: sede del doposcuola (aule e giardino)

Data: 22-29 settembre

N Bambini: 40

Referente: Giada Florean (Insegnante per la Gentilezza)

Messaggio Gentilezza: L’importanza dei piccoli gesti gentili nella quotidianità è la base dell’ incontro fra le generazioni

Organizzazione: Scuola dell’Infanzia Paritaria Fondazione Marzotto di Valdagno VI

Gioco: Il piccolo teatrino della gentilezza  (È stato inventato)

Motivo: Abbiamo scelto un gioco che prevede la possibilità di sperimentare “il mettersi nei panni dell’altro” per meglio cogliere anche la parte non verbale dei nostri comportamenti verso gli altri. I bambini inoltre amano molto i travestimenti e il gioco di ruolo.

Luogo: Salone/Teatro Scuola dell’Infanzia di Villanova di Fossalta

Data: dal 22 settembre al 2 ottobre

N Bambini: 20

N Nonni: 6

Proposta Pratica: Nella comunità scolastica verrà ripreso e sviluppato il tema della gentilezza in modo da consentire a tutti i bambini di portare l’esperienza anche nelle loro case. Verrà realizzato un video con alcuni sketch interpretati dai bambini e quindi condivisi con tutti i compagni e le famiglie della scuola.

 

ATTORNO ALLA GIORNATA NAZIONALE DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA 2021
Immagini, video e notizie